IAG

IAG 39,5% azioni in mano a soggetti UE

Tempo di lettura < 1 minuto

Il gruppo IAG ha provato che il 39,5% delle azioni è in mano a soggetti UE, quindi viene rimosso il blocco previsto dallo statuto del gruppo.

Secondo il regolamento europeo, un vettore non UE ovvero con la maggioranza delle azioni in portafogli non UE, non può operare voli point-to-point all’interno dello spazio aereo europeo, IAG quindi al momento non verrà penalizzata dopo la Brexit.

Read more “IAG 39,5% azioni in mano a soggetti UE”
Brexit Brexit

Brexit: deputati europei preoccupati per i diritti dei cittadini

Tempo di lettura 2 minuti

In un comunicato stampa del parlamento europeo successivo alla chiusura della sessione plenaria di oggi, viene espressa la preoccupazione dei deputati per i diritti dei cittadini, dopo la brexit

Pensavamo che i passaggi istituzionali fossero ormai completati ed invece non è così, per entrare in vigore, l’accordo di recesso tra l’Unione europea e il Regno Unito deve essere approvato dal Parlamento europeo a maggioranza semplice dei voti espressi (articolo 50, paragrafo 2, del trattato sull’Unione europea).

Read more “Brexit: deputati europei preoccupati per i diritti dei cittadini”
Airbus A380 Hy-Fly Hi Fly

Hi Fly carbon neutral entro la fine del 2021

Tempo di lettura 2 minuti

Un tema molto discusso e su cui tutti i vettori stanno investendo sia in termine di immagine che in interventi e progetti, riduzione delle emissioni in atmosfera ed in particolare la compensazione di carbonio.

Anche Hi Fly si sta impegnando per ridurre l’impatto di tutte le sue operazioni e si è posta come obbiettivo il 2021 per diventare al 100% “carbon neutral” .

Read more “Hi Fly carbon neutral entro la fine del 2021”