Italo NTV

State “decidendo” la fine di Italo, vergogna!

Tempo di lettura 2 minuti

E’ vergognosa la decisione del governo italiano di continuare a limitare la capienza al 50% sui treni AV di Trenitalia ed Italo, non per una decisione del CTS, bensì per una scelta politica.

Il ministro della salute e quello dei trasporti infatti, hanno concesso ai treni regionali e autobus di viaggiare all’80% della capacità, treni e autobus che a differenza dei convogli AV non offrono nessuna garanzia sul distanziamento e un ricambio dell’aria efficace per ridurre al minimo il rischio contagio.

Read more “State “decidendo” la fine di Italo, vergogna!”
Ryanair

1/3 degli azionisti Ryanair in rivolta per il bonus…

Tempo di lettura < 1 minuto

Gli azionisti di Ryanair in rivolta per il piano di pagamento all’amministratore delegato Michael O’Leary, di un bonus di € 458.000 nonostante la riduzione delle retribuzioni del personale, i licenziamenti, e i 600 milioni di sterline ricevute dal Covid Corporate Financing Facility (CCFF) della banca di Inghilterra.

Una mossa poca furba Michael! Un terzo degli investitori del vettore, in occasione della riunione annuale a Dublino, ha votato contro la relazione sulla remunerazione non vincolante della compagnia aerea, che includeva il pagamento del bonus a Michael O’Leary per l’anno fino alla fine di marzo 2020.

Read more “1/3 degli azionisti Ryanair in rivolta per il bonus di Michael”
Volotea

€ 3,4 milioni per Volotea dalle Asturie

Tempo di lettura < 1 minuto

Volotea si è aggiudicata i 3,4 milioni di sovvenzioni offerte dal Principato spagnolo delle Asturie per migliorare la connettività aerea tra le Asturie e le comunità di Andalusia e Valencia. 

Vueling ha scelto di non partecipare alla gara e quindi Volotea era l’unico vettore ad aver presentato un offerta.

Read more “€ 3,4 milioni per Volotea dalle Asturie”
Delta

Delta, vendita record di $9 miliardi in obbligazioni/debito

Tempo di lettura 2 minuti

Delta ha raccolto 9 miliardi di dollari nella più grande vendita di obbligazioni e debito del settore mai realizzata, mentre cerca di sopravvivere ad una crisi che le fa bruciare 27 milioni di dollari al giorno.

Le obbligazioni ed il prestito sono stati garantiti dal programma frequent flyer di Delta, non è la prima volta che i programmi fedeltà delle compagnie aeree vengono venduti o utilizzati come garanzia, visto il loro importante valore.

Read more “Delta, vendita record di $9 miliardi in obbligazioni/debito”
Boeing

Disastri Boeing 737Max, il culmine orribile di una serie…

Tempo di lettura 3 minuti

Pubblicato oggi il rapporto di 245 pagine , della House Transportation and Infrastructure Committee del congresso degli Stati Uniti.

Il comitato non usa mezzi termine per definire le cause dei due disastri del Boeing B737 Max, non un errore del pilota, non un semplice guasto.

Read more “Disastri Boeing 737Max, il culmine orribile di una serie di…”
Airbus A380 Lufthansa Lufthansa

Lufthansa si prepara al peggio

Tempo di lettura 2 minuti

Lufthansa si prepara per una riduzione ancora più drastica della flotta e del personale, le previsioni degli scorsi mesi erano troppo ottimistiche.

Le restrizioni di viaggio, in particolare la quarantena introdotta in alcuni paesi, per primo il Regno Unito, hanno rallentato la domanda di viaggi, Carsten Spohr in una riunione a porte chiuse martedì, ha descritto come “catastrofico” l’effetto di questi provvedimenti, sul settore aereo.

Read more “Lufthansa si prepara al peggio”
M9

M9 di Mestre,vince il Plan Award 2020

Tempo di lettura 2 minuti

Solo un vero mestrino puo’ capire quanto M9 sia per Mestre un nuovo stimolo per diventare sempre più città e recuperare la sua identita’ o sarebbe meglio dire “ricostruire” Mestre, per anni vissuta nell’ombra di una città d’acqua, poco sorella, più padrona.

Un modo di vedere la città che solo con l’amministrazione Cacciari ha potuto vedere una luce di speranza, una nuova visione, una nuova vita, con i lavori per ridare lustro alla piazza di Mestre, fino ad arrivare al distretto di M9.

Read more “M9 di Mestre,vince il Plan Award 2020”
Johan Lundgren CEO di easyJet Coronavirus Covid-19

Approcci comuni su test e quarantena per salvare l’aviazione…

Tempo di lettura 2 minuti

Carissimo Johan, ultimamente ho sempre qualcosa da rimproverarti, ma questa volta hai ragione, se l’Europa non si mostra unita, nel decidere insieme politiche comuni sull’aviazione e le restrizioni di viaggio, l’industria dell’aviazione e del turismo rischiano di non riprendersi.

Migliaia di posti di lavoro già persi, migliaia di posti di lavoro a rischio in tutto il settore, una completa incertezza sul domani e ogni giorno nuove regole da rispettare, nuove restrizioni, che impediscono al passeggero di poter decidere serenamente quando partire e dove andare.

Read more “Approcci comuni su test e quarantena per salvare l’aviazione europea”