SLOT

UE rigetta allarme Lufthansa per i voli fantasma

  • 2 anni fa
  • 2minuti

La Commissione Europea risponde all’allarme di Lufthansa relativo a 13.000 voli fantasma o semivuoti: Dal nostro punto di vista, è un trambusto inutile. In realtà non abbiamo prove da nessuna compagnia aerea, inclusa Lufthansa, su alcun numero di voli vuoti operati“, ha detto un funzionario UE a Reuters.

“Per l’attuale stagione di programmazione invernale, il traffico aereo di Eurocontrol è stato finora compreso tra il 73 e il 78% del 2019 e si prevede che il traffico aereo annuale per il 2022 sarà all’88% dei livelli del 2019”, ha detto il portavoce della Commissione Stefan De Keersmaecker giornalisti.

Michael O’Leary, CEO del gruppo Ryanair aveva definito quelle di Lufthansa “lacrime di coccodrillo, invitando la Commissione Europea a non ascoltare le richieste di Lufthansa, anche il CEO di Wizz Air ieri, ha affermato che le compagnie “inefficienti” dovrebbero lasciare liberi gli slot inutilizzati

La Commissione Europea quindi, almeno per ora, non ha alcuna intenzione di accogliere la richiesta di Lufthansa, ma ha sempre affermato che nel caso in cui sia realmente necessario avrebbe agito rapidamente per adattarle, lo ha confermato anche quando ha deciso che per la prossima stagione estiva, la soglia della regola “use it or lose it” è stata fissata al 64%.

Durante la stagione invernale in corso, questa soglia è stata fissata al 50%.