Conflitto Ucraina Russia

Ucraina: UE propone protezione temporanea rifugiati

Tempo di lettura 6 minuti

Ucraina: la Commissione propone protezione temporanea per le persone in fuga dalla guerra in Ucraina e linee guida per i controlli alle frontiere

Oggi la Commissione propone di attivare la direttiva sulla protezione temporanea per offrire un’assistenza rapida ed efficace alle persone in fuga dalla guerra in Ucraina. In base a questa proposta, a coloro che fuggono dalla guerra sarà concessa protezione temporanea nell’UE, il che significa che sarà loro concesso un permesso di soggiorno, e avranno accesso all’istruzione e al mercato del lavoro.

Read more “Ucraina: UE propone protezione temporanea rifugiati”
British Airways

Ryanair ed easyJet aumentano i posti offerti

Tempo di lettura < 1 minuto

Si torna a crescere, ma nel Regno Unito, come riportano i dati di OAG non hanno ancora raggiunto la capacità programmata da British Airways.

Il Regno Unito risulta al momento il mercato in più rapida crescita settimana su settimana tra i primi venti paesi, conseguenza della riapertura dei viaggi internazionali ed all’allentamento delle restrizioni, che avevano “di fatto” isolato il Regno Unito, fatto crollare la domanda dei britannici e di conseguenza le compagnie hanno provveduto a ridurre la capacità offerta.

Read more “Ryanair ed easyJet aumentano i posti offerti”
Covid-19 Europa UE

EUROCONTROL: analisi traffico 20-26 gennaio

Tempo di lettura 2 minuti

Durante la pandemia di COVID-19, i dati di EUROCONTROL hanno tracciato gli impatti della pandemia sull’aviazione europea, l’ultimo report relativo ai 7 giorni dal 20 al 26 gennaio, mostrano una leggera ripresa dopo l’impatto di Omicron.

Una media poco più di 16.000 voli europei al giorno, il 63% del 2019, Ryanair rimane la prima compagnia aerea per numero di voli operati ed Amsterdam Schiphol il primo aeroporto.

Read more “EUROCONTROL: analisi traffico 20-26 gennaio”
SLOT

UE rigetta allarme Lufthansa per i voli fantasma

Tempo di lettura < 1 minuto

La Commissione Europea risponde all’allarme di Lufthansa relativo a 13.000 voli fantasma o semivuoti: Dal nostro punto di vista, è un trambusto inutile. In realtà non abbiamo prove da nessuna compagnia aerea, inclusa Lufthansa, su alcun numero di voli vuoti operati“, ha detto un funzionario UE a Reuters.

“Per l’attuale stagione di programmazione invernale, il traffico aereo di Eurocontrol è stato finora compreso tra il 73 e il 78% del 2019 e si prevede che il traffico aereo annuale per il 2022 sarà all’88% dei livelli del 2019”, ha detto il portavoce della Commissione Stefan De Keersmaecker giornalisti.

Read more “UE rigetta allarme Lufthansa per i voli fantasma”
Brexit

Brexit, per i britannici sta per tornare il roaming.

Tempo di lettura 2 minuti

Torneremo a sentirci non a casa quando voleremo nuovamente nel Regno Unito, forse si, perchè come prima dell’introduzione del roaming europeo, che cambiò il nostro modo di comunicare, probabilmente torneremo a pagare dei costi aggiuntivi, quando utilizzeremo una sim europea, nel Regno Unito, ai britannici verranno imposte delle tariffe in Europa a partire da questo mese, a seconda dell’operatore.

Il Regno Unito è e rimarrà sempre legata all’Europa, ne è parte anche se non lo è dal punto di vista della UE, ma a partire da fine gennaio per i clienti Vodafone UK, il viaggiatore britannico dovrà sostenere costi aggiuntivi per utilizzare il proprio telefono in Europa, per i clienti italiani in UK, al momento nessun operatore italiano ha annunciato cambiamenti.

Read more “Brexit, per i britannici sta per tornare il roaming.”
sustainable aviation

Traffico aereo: 3,5% totale emissioni

Tempo di lettura 3 minuti

Questo articolo lo dedico a Greta Thumberg, a cui invio un mio personale invito ad informarsi meglio in riferimento all’impatto ambientale REALE del settore aereo e alla potenziale e realistica ulteriore riduzione delle sue emissioni, peraltro già in atto.

Anche se le emissioni di gas serra del traffico aereo internazionale sono più che duplicate nell’ultimo ventennio, insieme al traffico marittimo, sono responsabili di appena il 3.5% del totale delle emissioni di gas serra dell’UE.

Read more “Traffico aereo: 3,5% totale emissioni”