Airbus Lauda Lauda

Lauda avrà COA maltese, Lauda Europe

Tempo di lettura 2 minuti

Ryanair ha deciso di trasferire la sede di Lauda da Vienna a Malta ottenendo un COA maltese.

Diversi i vantaggi dal punto di vista dei costi e fiscale per il personale.

Si chiamera’ Lauda Europe, e’ lo stesso CEO di Laudamotion Andreas Gruber a Aviation Week Network ad annunciarlo: “Ridurremo l’operazione AOC austriaca, la chiuderemo e restituiremo [l’AOC alle autorità austriache]. Abbiamo già presentato domanda per un COA maltese e prevediamo di iniziare le operazioni da novembre”.

La registrazione degli Airbus A320 di Lauda ora registrati in Austria, verranno registrati a Malta, riducendo di fatto le tasse e gli oneri che lo stato che rilascia il COA applica alla flotta.

Tutti i dipendenti verranno trasferiti a Lauda Europe, a Vienna rimarranno solo gli uffici della base Austriaca, tutto il resto a Malta.

Lauda Europe Ltd. rimarrà come operatore di wet lease per le compagnie aeree del gruppo Ryanair. “Ma saremmo disponibili anche per altre compagnie aeree nel settore ACMI (aeromobili, equipaggio, manutenzione e assicurazioni) se un giorno il traffico riprenderà a livelli migliori“. Il nostro trasferimento a Malta produrrà enormi effetti positivi, non solo nella riduzione dei costi e delle tasse. Perché prevediamo anche di riavviare nuove basi in futuro, ovunque i nostri clienti desiderino avere i nostri aerei ”, ha affermato Gruber.

Lauda Europe dovrebbe inoltre apportare vantaggi finanziari a molti dipendenti e ridurre al minimo l’impatto causato dai cosiddetti accordi sulla doppia imposizione. Attualmente tutti gli equipaggi rientrano nella legislazione fiscale austriaca, indipendentemente da dove si trovino, mente col COA maltese alle diverse basi verrà applicata la tassazione locale.

Lauda continuerà a operare con basi a Dusseldorf, Germania (DUS); Palma di Maiorca, Spagna (PMI); e Vienna (VIE). Il vettore chiuderà la sua base tedesca all’aeroporto di Stoccarda (STR) entro il 30 ottobre, dopo non aver concordato un nuovo contratto collettivo di lavoro (CLA) con il personale locale.

Laudamotion ha perso € 300 milioni ($ 339 milioni) nei due anni dal suo lancio a marzo 2018.

Nel giugno 2019, Ryanair ha annunciato l’intenzione di costituire Malta Air in una joint venture con il governo di Malta. “Suppongo che il Gruppo Ryanair abbia già registrato fino a 150 velivoli immatricolati a Malta”, ha affermato Gruber.

Ryanair Holdings, con sede in Irlanda, è la società madre di Buzz, Lauda, Malta Air e Ryanair DAC.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi