Lubiana Airport

L’aeroporto di Lubiana implementa soluzione digitale IA di Assaia

  • 4 mesi fa
  • 3minuti

L’aeroporto Jože Pučnik di Lubiana (LJU) è diventato l’ultimo aeroporto a implementare la tecnologia di turnaround di Assaia per ottimizzare le prestazioni di turnaround dell’aeroporto.

Fraport sta esaminando la soluzione per l’implementazione in tutta la sua rete aeroportuale, i primi risultati a Lubiana (LJU) mostrano la differenza sostanziale nei ritardi medi a terra per i voli in cui sono state riconosciute le allerte rispetto a quelle per le quali le allerte non sono state riconosciute. La riduzione dei ritardi medi a terra è di quasi sei minuti nel periodo da gennaio a febbraio di quest’anno.

Claus Grunow, VP of Corporate Strategy and Digitalization di Fraport, ha dichiarato: “Stiamo ottimizzando tutti i nostri processi sul piazzale per ridurre il tempo necessario a ciascun aeromobile per rimanere a terra, a vantaggio sia dei nostri passeggeri che delle nostre compagnie aeree partner. Questo è un problema comune in tutti i nostri aeroporti e stiamo parlando con tutti loro di questa tecnologia”.

Il controllo del turnaround viene implementato in tutti i gate critici di LJU, consentendo al team di ottimizzare le operazioni in tempo reale per migliorare l’efficienza del turnaround, inclusa l’assegnazione dei giusti livelli di personale in base agli eventi effettivi e non ai tempi pianificati. Inoltre, tracciando tutte le attività nel tempo, fornisce i dati necessari per semplificare le procedure operative standard. Il risultato saranno tempi di consegna più prevedibili e rapidi.

Il dottor Babett Stapel, amministratore delegato di Fraport Slovenjia, ha dichiarato: “Il nostro obiettivo è utilizzare l’innovazione per rendere le nostre operazioni più fluide. Abbiamo scelto Assaia per le capacità dello strumento. Ma è anche molto importante per noi che abbia un buon record di implementazione di successo, quindi sappiamo che sarà utile per noi, per le nostre compagnie aeree e, in ultima analisi, per i nostri passeggeri”.

Assaia utilizza una combinazione di visione artificiale e intelligenza artificiale per monitorare ogni aspetto del turnaround. I dati risultanti vengono integrati nei sistemi dell’aeroporto, delle compagnie aeree e degli operatori di terra, fornendo informazioni in tempo reale attraverso una dashboard, inclusi avvisi personalizzati, nonché report che evidenziano le aree di miglioramento a lungo termine.

Christiaan Hen, CEO di Assaia, ha dichiarato: “Aiutiamo le compagnie aeree, gli aeroporti e gli operatori di terra a migliorare le loro prestazioni di turnaround, garantendo che tutti i protocolli siano seguiti correttamente e che tali protocolli siano altamente efficienti. Sebbene il nostro obiettivo principale sia la puntualità, anche la sicurezza e la sostenibilità sono importanti. Ad esempio, gli avvisi possono mostrare quando viene violato un protocollo di sicurezza. E possiamo monitorare quando le unità di potenza ausiliarie sono spente: tenerle accese più a lungo del previsto può avere un impatto significativo sulle emissioni di carbonio”.