Airbus

Airbus lancia Airspace Link HBCplus

  • 2 anni fa
  • 3minuti

Airbus lancia Airspace Link HBCplus, la soluzione flessibile di connettività ad alta larghezza di banda per i vettori.

Airspace Link HBCplus di Airbus, è la sua nuova soluzione di connettività satellitare flessibile che sarà offerta come opzione di catalogo SFE* e per il retrofit su tutti i programmi Airbus. HBCplus, che inizialmente comprende servizi in banda Ka, consentirà ai vettori di connettersi a una selezione di Managed Service Providers (MSPs) attraverso un nuovo terminale certificato e un radome costruito come parte dell’aeromobile.

In futuro si prevede di estendere HBCplus anche ai MSP che offrono servizi in banda Ku.  “Siamo molto lieti di offrire ai vettori una nuova soluzione di servizi di connettività che garantirà maggiore velocità e affidabilità nell’ambito dell’esperienza dei passeggeri, oltre a maggiore flessibilità”, ha dichiarato André Schneider, Airbus VP Cabin & Cargo Programme. “Insieme ai nostri partner leader del settore siamo contenti di consentire future opportunità commerciali di connettività nell’ambito dell’ecosistema aperto Airspace Link.”

A questo scopo, Airbus ha scelto Inmarsat, il leader della connettività satellitare, quale primo MSP che, attraverso la propria soluzione di boro a banda larga “GX Aviation”, offre ai passeggeri un’esperienza affidabile e senza interruzione con una copertura globale e una capacità di crescita futura. Altri MSP si uniranno all’offerta HBCplus al momento opportuno. 

È per noi un onore che Airbus abbia scelto Inmarsat quale primo Managed Service Provider per questa soluzione di catalogo di connettività trasformativa e che si affidi al nostro pluripremiato servizio GX Aviation per tutti i suoi programmi di aeromobili,” ha dichiarato Philippe Carette, Presidente di Inmarsat Aviation. “Inmarsat è impaziente di lavorare a stretto contatto con i  partner Airbus e Safran Passenger Innovations (SPI) per offrire un’innovazione continua ai vettori e ai loro passeggeri in tutto il mondo”.

Parallelamente, Safran Passenger Innovations (SPI) è stata selezionata in qualità di fornitore di terminali e integratore hardware della collaudata tecnologia d’antenna ThinKom, destinata ai servizi in banda Ka, che offre elevata velocità di trasmissione dei dati e affidabilità, oltre a risparmi di carburante per gli aeromobili grazie alla minore resistenza aerodinamica del radome dell’antenna.

“Safran Passenger Innovations è lieta di essere stata scelta in qualità di fornitore di apparecchiature per la soluzione di connettività Airspace Link di Airbus. Siamo entusiasti di far parte della prossima evoluzione del settore IFC, fornendo la tecnologia che consente ai vettori di scegliere i servizi di connettività più adatti alle loro esigenze,” ha dichiarato Matt Smith, CEO di Safran Passenger Innovations. Siamo impazienti collaborare con Airbus e con i nostri partner in questa impresa che cambierà il settore”.Airspace Link HBCplus fornisce quindi una connettività off board basata su tecnologia satellitare per l’ecosistema aperto Airspace Link, che costituisce un’offerta Airbus end-to-end. Questa soluzione, che consente lo scambio di dati come un unico sistema perfettamente integrato, è collocata idealmente per sbloccare la futura capacità di servizi digitali e la crescita della domanda, consentendo ai vettori di offrire la migliore esperienza di connettività per i passeggeri  in un mercato in crescita esponenziale.

*SFE = Supplier Furnished Equipment

@Airbus #SafranPassengerInnovations @InmarsatGlobal #AirspaceCabin #AIX2022