EuroControl

I vettori “più audaci”, consolidano la ripresa

I dati di EUROCONTROL mostrano come i dati da inizio luglio si stiano abbastanza consolidando, il numero di voli operati dalle diverse LCC più importanti consolidano il trend, con Volotea che continua a distinguersi dalle altre e Wizz Air che ha operato negli ultimi 7 giorni un numero di voli inferiore del 9% rispetto al 2019.

Ryanair continua a staccare tutti, con un altra compagnia che la sta per raggiungere, ma non è una low cost, stiamo parlando di Turkish Airlines.

Volotea

Il grafico mostra un evidente consolidamento nelle giornate di picco ed una crescita nell’ultima settimana anche nelle altre giornate.

Una crescita che rimane costante e ha seguito un trend più che regolare, come si vede dalla curva.

C’è da dire che e’ da molto tempo che pur di partire e di volare diciamo tutti… “quest’estate vado ovunque” e qualcuno in Volotea ha ascoltato le nostre richieste, con questa nuova destinazione, la destinazione più richiesta del 2021… OVUNQUE!

Ryanair

Ryanair che continua a primeggiare per numero di voli operati, molto più grande di Volotea, per questo ha un delta sulla capacità del 2019 molto più ampio, se per Volotea si parla di pochi punti percentuali, per Ryanair come per gli altri vettori è ben più ampia, l’ultimo dato per Ryanair, che riguarda il numero di voli in media negli ultimi 7 giorni è -30,7% vs. 2019, Volotea -4%.

Ryanair vuole crescere ancora, anche in Italia e a Roma, pronta a far volare gli ex passeggeri Alitalia.

Michael O’Leary e’ atterrato a Roma per presentare di persona il nuovo operativo di ripartenza post-covid, da Fiumicino e Ciampino.

Fino a 14 aeromobili basati in alta stagione, che opereranno oltre 470 voli settimanali verso 80 destinazioni, incluse 11 nuove rotte, trasportando 8,5 milioni di passeggeri.

easyJet

Per easyJet passiamo da un -30% di Ryanair al -57,6% di voli rispetto allo stesso periodo del 2019 (media 7 giorni), la ripresa per easyJet è molto più lenta, ma in queste ultime due settimane si è stabilizzata, vedremo cosa succederà nelle prossime settimane.

Wizz Air

Wizz Air sta seguendo un trend ancora diverso, cresce in tutte le giornate, sarà necessario aspettare almeno un altra settimane per capire meglio se il picco dell’ultima settimana si stabilizzerà.

Intanto Wizz Air segna un -9,2% di voli (media 7 giorni) rispetto al 2019

Vueling

La curva di Vueling è più “disordinata” meno regolare, attualmente sta operando (media 7 giorni) -34,3% dei voli del 2019

Grafico riassuntivo numero di voli (media 7 giorni) delta 2019

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017