B747 British Airways con livrea BOAC British Airways

British Airways compie 100 anni

Tempo di lettura 2 minuti

In pieno corso i festeggiamenti per i 100 anni della compagnia inglese, si chiamava Boac British Overseas Airways Corporation dal ’39 al ’74.

Tante le iniziative, dai social agli aeroporti, nei giorni scorsi è stata rispolverata la vecchia livrea Boac, ridipingendo completamente un Boeing 747 a Dublino, la data ufficiale del 100 ° anniversario di BA è il 25 non è 25 agosto 2019.

https://twitter.com/British_Airways/status/1097494799974912000

Il B747 è entrato nell’hangar IAC all’aeroporto di Dublino il 5 febbraio dove è stato spogliato dell’attuale design di British Airways prima di essere ridipinto con la livrea BOAC che adornava la flotta BOAC tra il 1964 e il 1974.

Alex Cruz, Presidente e CEO di British Airways, ha dichiarato: “L’enorme interesse che abbiamo avuto in questo progetto dimostra l’attaccamento di molte persone alla storia della British Airways. È qualcosa di cui siamo incredibilmente orgogliosi, quindi nel nostro centenario è un piacere celebrare il nostro passato guardando al futuro. Attendiamo con ansia molti altri momenti eccitanti come questo, mentre i nostri altri velivoli con design del patrimonio entrano in servizio. “

Il suo prossimo volo sarà domani, martedì 19 febbraio, quando partirà per New York JFK operando come volo BA117. Questo volo è particolarmente significativo in quanto è stato il primo percorso in cui il B747 ha volato nei colori BOAC.

Dopo il suo “nuovo primo volo”, l’aereo continuerà a volare nelle tratte del British Airways 747, esibendo orgogliosamente il design come parte delle celebrazioni del centenario della compagnia aerea.

Il velivolo può essere tracciato utilizzando Flight Radar, che presenterà un’immagine speciale della livrea.

La livrea BOAC rimarrà sul Boeing 747 fino al suo ritiro nel 2023, per consentire a quanti più clienti possibile di avere la possibilità di vederlo.

Nel 2023 BA ritirerà dal servizio quasi tutti i 747 della flotta, che verranno sostituiti da 18 A350 e 12 Boeing 787 Dreamliner nei prossimi quattro anni con nuove cabine e sono più efficienti dal punto di vista ambientale, parte dell’investimento della compagnia per 6,5 miliardi di sterline.

Tante le iniziative collaterali, anche non di BA come quella di Channel 5 con una serie di documentari andati in onda già dallo scorso anno:

 

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi