SAS

Approvato Chapter 11 di SAS

  • 1 mese fa
  • 4minuti

Il Tribunale fallimentare degli Stati Uniti per il distretto meridionale di New York, ha approvato il Piano di riorganizzazione di SAS (“Chapter 11”).

L’efficacia del Piano Chapter 11 rimane soggetta a varie condizioni sospensive, tra cui l’approvazione da parte di varie autorità di regolamentazione e il completamento di una riorganizzazione aziendale svedese a livello di SAS AB.

SAS prevede attualmente di uscire dal processo del Chapter 11 verso la fine della prima metà del 2024 e ribadisce la sua aspettativa che non ci sarà alcun recupero per i creditori subordinati e nessun valore per gli attuali azionisti di SAS AB.

Si prevede che tutte le azioni ordinarie e le obbligazioni ibride commerciali quotate di SAS AB saranno annullate, rimborsate e revocate dalla quotazione in relazione all’uscita dalla procedura di ristrutturazione. Le operazioni e il programma di volo di SAS rimangono inalterati dalla procedura di ristrutturazione e SAS continuerà a servire i propri clienti nel corso ordinario durante tutto questo processo.

SAS ha avviato un procedimento volontario ai sensi del Chapter 11 negli Stati Uniti al fine di accelerare l’implementazione del suo piano globale di trasformazione aziendale, SAS FORWARD. L’obiettivo del processo del Chapter 11 era quello di raggiungere accordi con le principali parti interessate, ristrutturare gli obblighi di debito della società, riconfigurare la sua flotta di aeromobili ed emergere con una significativa iniezione di capitale.

Nel corso del processo Chapter 11, SAS ha riconfigurato con successo la sua flotta di aeromobili e ha raggiunto accordi di leasing modificati con 15 locatori, che rappresentano 59 aeromobili. Attraverso i contratti di leasing modificati, SAS prevede di raggiungere l’obiettivo di risparmio sui costi annuali di almeno 1,0 miliardi di corone svedesi in termini di riduzione delle spese di leasing degli aeromobili e delle voci di flusso di cassa annuali relative al finanziamento degli aeromobili.

SAS ha inoltre concluso con successo un processo competitivo di sollecitazione di exit financing, selezionando Castlelake, L.P., per conto di alcuni fondi o affiliate (“Castlelake”), Air France-KLM S.A. (“Air France-KLM”) e Lind Invest ApS (“Lind Invest”), insieme allo Stato danese, come consorzio aggiudicatario. La struttura dell’operazione concordata include un investimento totale in SAS riorganizzata corrispondente a 1.200 milioni di dollari, che include 475 milioni di dollari in nuove azioni non quotate e 725 milioni di dollari in debito convertibile garantito.

Il piano del Chapter 11, che è stato approvato oggi dalla Corte, è sostenuto da oltre il 99% dei creditori che hanno votato il piano del Chapter 11.

Anko van der Werff, Presidente e Amministratore Delegato di SAS, commenta: “Questa è un’importante pietra miliare per SAS nel nostro piano di trasformazione, SAS FORWARD. Il piano approvato ai sensi del Chapter 11 è sostenuto da oltre il 99% dei creditori che hanno votato e stabilisce un percorso chiaro per uscire dalla procedura di ristrutturazione. Non vediamo l’ora di emergere come una compagnia aerea competitiva e finanziariamente più forte con una struttura azionaria stabile. Vorrei ringraziare i nostri investitori e gli altri stakeholder che hanno lavorato in modo costruttivo con noi per raggiungere questo traguardo, e i nostri creditori per la loro fiducia nel nostro piano. Vorrei anche ringraziare i nostri dipendenti per la loro dedizione e determinazione durante questo processo. Abbiamo ancora del lavoro da fare, ma questo segna un passo importante verso la realizzazione del potenziale di SAS per rimanere in prima linea nel settore del trasporto aereo per gli anni a venire”.

L’efficacia del Piano Chapter 11 rimane soggetta a varie condizioni sospensive, tra cui l’approvazione da parte di varie autorità di regolamentazione e il completamento di una riorganizzazione aziendale svedese a livello di SAS AB. SAS ribadisce la sua aspettativa che non ci sarà alcun recupero per i creditori subordinati e nessun valore per gli attuali azionisti di SAS AB. Si prevede che tutte le azioni ordinarie e le obbligazioni ibride commerciali quotate di SAS AB saranno annullate, rimborsate e revocate dalla quotazione in relazione all’uscita dalla procedura di ristrutturazione.

Informazioni sui casi del capitolo 11: Ulteriori informazioni sui casi volontari del Chapter 11 di SAS sono disponibili sul sito web dedicato alla ristrutturazione di SAS, https://sasgroup.net/transformation. I documenti depositati presso i tribunali statunitensi e altri documenti relativi ai casi del capitolo 11 negli Stati Uniti sono disponibili su un sito Web separato amministrato dall’agente per i sinistri di SAS, Kroll Restructuring Administration LLC, all’indirizzo https://cases.ra.kroll.com/SAS. Le informazioni sono disponibili anche chiamando il numero (844) 242-7491 (Stati Uniti/Canada) o +1 (347) 338-6450 (internazionale), nonché via e-mail al SASInfo@ra.kroll.com.