Aer Lingus

Aer Lingus: accordo con Gevo per fornitura SAF

Tempo di lettura 2 minuti

Aer Lingus ha firmato un accordo di fornitura di carburante sostenibile per l’aviazione con Gevo, Inc. produttore statunitense di combustibili rinnovabili. 

L’accordo vedrà l’acquisto di 19.000 tonnellate di carburante sostenibile per aerei all’anno per cinque anni ed è un passo significativo della compagnia aerea nel suo impegno per un futuro a basse emissioni di carbonio. 

Come parte di IAG, Aer Lingus si è impegnata a raggiungere zero emissioni nette di carbonio entro il 2050 e si è impegnata ad alimentare il 10% dei suoi voli utilizzando carburante per aviazione sostenibile  (SAF) entro il 2030.

L’introduzione di SAF come fonte di carburante rinnovabile è determinante per la compagnia aerea nel realizzare le sue ambizioni. Aer Lingus prevede di iniziare a rifornire i suoi aerei con SAF da Gevo a partire dal 2026.

L’accordo di fornitura vedrà Aer Lingus acquistare abbastanza SAF per ridurre le emissioni di CO2 del ciclo di vita di almeno 180.000 tonnellate, l’equivalente di alimentare 1.000 voli a emissioni nette di CO2 tra Dublino e Los Angeles su un aeromobile Airbus A330. 

Parlando dell’accordo sulla fornitura di carburante, Lynne Embleton, amministratore delegato di Aer Lingus, ha dichiarato: “Questo accordo con Gevo segna un passo emozionante e fondamentale nel nostro viaggio verso emissioni nette di carbonio e sottolinea il nostro impegno ad alimentare il 10% dei voli utilizzando carburante sostenibile per l’ aviazione 2030. Il carburante sostenibile per l’aviazione prodotto da Gevo sarà utilizzato per alimentare i nostri voli da Los Angeles e San Francisco e, dal 2026, il 50% del carburante acquistato da Aer Lingus dalla California sarà carburante sostenibile per l’aviazione”.

“Il carburante sostenibile per l’aviazione di Gevo fornisce energia rinnovabile a un settore dei trasporti che sta attivamente cercando di ridurre la propria intensità di carbonio“, ha affermato il dott. Patrick R. Gruber, amministratore delegato di Gevo. “Poiché il nostro carburante è fungibile e pronto per il drop-in, dovrebbe avere un impatto immediato per aiutare le nostre compagnie aeree partner a raggiungere i loro obiettivi di sostenibilità prima del previsto”.

Proprio il mese scorso Aer Lingus ha firmato un contratto di locazione per due nuovi aeromobili Airbus A320neo che vedranno questo aeromobile di nuova generazione entrare a far parte della flotta di Aer Lingus per la prima volta. Investire in aeromobili più efficienti dal punto di vista del consumo di carburante, insieme a carburante aeronautico sostenibile, è un altro fattore chiave del programma di sostenibilità di Aer Lingus.

Altre iniziative adottate dalla compagnia aerea per promuovere la sostenibilità includono uno strumento di compensazione del carbonio che consente ai clienti di Aer Lingus di compensare le emissioni dei loro voli e supportare una serie di progetti globali di riduzione del carbonio, come la protezione della foresta pluviale e i programmi di riforestazione.