Delta

Delta Q2 2022

Tempo di lettura < 1 minuto

Mercoledì Delta Air Lines ha riportato i risultati finanziari per il trimestre terminato a giugno 2022 e ha fornito le previsioni per il terzo trimestre fino a settembre 2022.

Vorrei ringraziare tutto il nostro team per l’eccezionale lavoro svolto in un ambiente operativo difficile per il settore, mentre lavoriamo per ripristinare la nostra affidabilità migliore della categoria. Le loro prestazioni, unite alla forte domanda, hanno generato anche quasi 2 miliardi di dollari di flusso di cassa gratuito come redditività nella prima metà dell’anno e stiamo accumulando una partecipazione agli utili, segnando una grande pietra miliare per il nostro personale“, ha affermato Ed Bastian, CEO di Delta.

Per il trimestre di settembre, prevediamo un margine operativo rettificato dall’11 al 13 percento, supportando le nostre prospettive per una significativa redditività per l’intero anno“. ha concluso Ed.

Risultati finanziari GAAP del Q2 2022

  • Ricavi operativi di $ 13,8 miliardi
  • Reddito operativo di $ 1,5 miliardi con margine operativo dell’11%
  • Guadagno per azione di $ 1,15
  • Flusso di cassa operativo di $ 2,5 miliardi
  • Debito totale e obblighi di locazione finanziaria di $ 24,8 miliardi

Risultati finanziari rettificati del Q2 2022

  • Ricavi operativi di 12,3 miliardi di dollari, recupero del 99% rispetto al trimestre di giugno 2019 grazie al ripristino della capacità dell’82%
  • Risultato operativo di 1,4 miliardi di dollari con un margine operativo dell’11,7%, il primo trimestre del margine a due cifre dal 2019
  • Guadagno per azione di $ 1,44
  • Flusso di cassa gratuito di $ 1,6 miliardi dopo aver investito $ 864 milioni nel business
  • Pagamenti su debiti e obbligazioni di locazione finanziaria di $ 1,0 miliardi
  • 13,6 miliardi di dollari di liquidità* edebito netto rettificato di $ 19,6 miliardi

*Include disponibilità liquide e mezzi equivalenti, investimenti a breve termine e linee di credito revolving non utilizzate.

Leggi la versione completa su PR Newswire  o tramite  download .