Covid-19 Europa UE

EUROCONTROL: analisi traffico 20-26 gennaio

Tempo di lettura 2 minuti

Durante la pandemia di COVID-19, i dati di EUROCONTROL hanno tracciato gli impatti della pandemia sull’aviazione europea, l’ultimo report relativo ai 7 giorni dal 20 al 26 gennaio, mostrano una leggera ripresa dopo l’impatto di Omicron.

Una media poco più di 16.000 voli europei al giorno, il 63% del 2019, Ryanair rimane la prima compagnia aerea per numero di voli operati ed Amsterdam Schiphol il primo aeroporto.

Dati EUROCONTROL: voli operati

L’andamento dei voli giornalieri, come si vede da questo grafico, in effetti non ha subito un crollo con Omicron, ma solo un leggero calo, da attribuirsi anche alla normale evoluzione di traffico dopo il picco del periodo natalizio.

Nessun allarme quindi anche se la domanda potrà ancora vedere una leggera flessione rispetto al periodo pre-natalizio fino alla primavera, anche grazie alla politica adottata dalla Commissione Europea che raccomanda agli stati membri di richiedere il solo Green Pass per i voli internazionali, raccomandazione che per il momento sembra stiano seguendo tutti i 27.

L’ultima valutazione globale di Eurocontrol per la settimana dal 20 al 26 gennaio ha anche rivelato che il segmento dei vettori low cost è sceso del 53% rispetto al 2019 e il segmento tradizionale è sceso del 43%. Tuttavia, l’aviazione d’affari è aumentata del 7% rispetto al 2019.

Compagnie aeree (media voli/giorno, 20-26 gennaio)

Ryanair è in cima alla classifica per il maggior numero di voli della settimana con 1.222 voli, un calo del 36% per la stessa settimana nel 2019, mentre Turkish Airlines e Lufthansa sono arrivate seconda e terza, ma sono anche scese di oltre un terzo rispetto ai dati del 2019.

  • Ryanair (1.222 voli);
  • Turkish Airlines (795 voli);
  • Lufthansa (664 voli);
  • Air France (632 voli);
  • KLM (551 voli).

Aeroporti più trafficati (media voli/giorno, 20-26 gennaio)

  • Amsterdam (voli 805 Dep/Arr);
  • Parigi CDG (760 voli Dep/Arr);
  • Madrid Barajas (752 voli Dep/Arr);
  • Francoforte (720 voli Dep/Arr);
  • iGA Istanbul (672 voli in partenza/arrivo).

Il report completo qui