Airbus

Il primo Airbus A321XLR sta prendendo forma

Tempo di lettura 2 minuti

E’ un’altra pietra miliare nella realizzazione del primo A321XLR: l’assemblaggio del muso e della fusoliera anteriore è iniziato in Francia, mentre la complessa sezione centrale del XLR è già stata realizzata, al suo interno troverà posto il serbatoio aggiuntivo.

Meno di due mesi dopo l’inizio dell’assemblaggio strutturale delle fusoliere posteriori e centrali in Germania, i team di Airbus stanno intraprendendo un’altra significativa fase di produzione con l’assemblaggio strutturale e l’equipaggiamento di sistema della fusoliera anteriore e anteriore presso lo stabilimento di Saint-Nazaire nella Francia occidentale.

Sulla buona strada per l’entrata in servizio nel 2023

Sei sezioni di fusoliera sono arrivate con un convoglio stradale da STELIA Aerospace all’Airbus Saint-Nazaire il 1° luglio. Qui verranno assemblati nelle prossime settimane, inclusa l’installazione delle apparecchiature di sistema e degli strumenti per i test di volo nel terzo trimestre 2021.

Questa è una pietra miliare chiave per l’A321XLR. Siamo sulla buona strada per supportare l’entrata in servizio dell’aeromobile entro il 2023“, ha affermato Martin Schnoor, responsabile del programma di sviluppo della cellula del programma A321XLR.

Siamo stati in grado di anticipare le fasi di assemblaggio strutturale e di sistema di questa prima fusoliera con il nostro modello fisico a tutta lunghezza che ci ha permesso di testare in anticipo le modifiche strutturali e di sistema dell’A321XLR e di preparare le fasi di assemblaggio“. afferma Sébastien Verger, responsabile del progetto A321XLR, Airbus Saint-Nazaire.

“Stiamo lavorando su un “plateau” collaborativo con Manufacturing Engineering, coordinamento tecnico, logistica, qualità e operatori dedicati” afferma Paul Molitor, project manager di sviluppo di A321XLR per Airbus. “Un team di lancio dedicato segue questo primo velivolo in ogni fase della produzione”.

Il primo muso e la fusoliera anteriore completamente assemblati e attrezzati saranno consegnati da Saint-Nazaire ad Amburgo per l’assemblaggio finale del primo aereo che seguirà i test di volo A321XLR nel quarto trimestre.

L’A321XLR è il prossimo passo nell’evoluzione della famiglia di successo a corridoio singolo di Airbus. Si basa sulla comunanza generale di Airbus aggiungendo la capacità Xtra Long Range, un aumento del carico utile delle entrate e la migliore esperienza di viaggio attraverso l’impareggiabile cabina Airbus Airspace. 

Questo A321XLR fornirà alle compagnie aeree una flessibilità di autonomia fino a 4.700 nm e un consumo di carburante inferiore del 30% e le emissioni di CO2 per posto rispetto agli aeromobili della generazione precedente. L’entrata in servizio è prevista per il 2023.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017