Air France

La nuova lounge Air France al T2 di Parigi…

Tempo di lettura 4 minuti

Il 19 agosto 2021, Air France ha svelato la sua nuovissima lounge del terminal 2F di Paris-Charles de Gaulle. 

Dedicata ai clienti Business e ai soci Flying Blue Elite Plus che viaggiano sulla rete Schengen di corto e medio raggio di Air France, questa lounge è una delle più grandi della compagnia aerea, con una superficie di 3.000 mq. e 570 posti a sedere distribuiti su due livelli.

In collaborazione con i team di Air France e del Gruppo ADP, l’intero spazio e la maggior parte dei mobili sono stati progettati dall’agenzia Jouin Manku, fondata dall’architetto canadese Sanjit Manku e dal designer francese Patrick JouinL’idea della levitazione e della grazia ha guidato il duo creativo, per offrire ai clienti della compagnia aerea un vero momento sospeso nel tempo e godersi un totale relax prima dell’imbarco.

Dopo Charlotte Perriand, Andrée Putman e più recentemente Noé Duchaufour-Lawrance e Mathieu Lehanneur , la scelta di Air France di associarsi a questo prestigioso designer illustra ancora una volta la sua tradizione di lavorare con i migliori architetti e designer del suo tempo, per continuare a raccontare la sua storia leggendaria .

Un’oasi di pace e serenità nel cuore dell’aeroporto, la lounge, con le sue caratteristiche curve e l’atmosfera rilassante, è aperta, ariosa e semplice a prima vista. C’è qualcosa per tutti, a seconda del tempo che i clienti hanno prima di salire a bordo, per riposare, rinfrescarsi, lavorare o godersi qualcosa da mangiare e da bere.

I materiali utilizzati, tra cui pietra lavica, legno, pelle e altri tessuti, sono stati scelti rigorosamente per durare nel tempo. L’arredamento è solido e funzionale, studiato per offrire un comfort ottimale. Sono evidenziati i colori caratteristici di Air France – sfumature di blu, una forte presenza di bianco e un pizzico di rosso – così come l’accento, simbolo del marchio Air France, e il cavalluccio marino alato, simbolo storico dell’azienda, che ci ricorda la sua storia ricca.

Fluidità e connettività al piano terra

Dopo aver attraversato una passerella progettata come un ingresso di transizione, i clienti della compagnia aerea vengono accolti dai team di Air France all’ingresso della lounge. Per garantire la fluidità, i chioschi consentono ai passeggeri di scansionare la carta d’imbarco e accedere direttamente alla lounge. Sono inoltre disponibili un deposito bagagli e una vetrina che offre accessori da viaggio Air France Shopping.

I clienti poi scoprono una scultura gigante che collega la reception e la lounge. Quest’opera d’arte, ispirata alle ali di un aereo, simboleggia il volo, la tecnologia e l’avanguardia. Rafforza lo spirito “bozzolo” che domina la lounge.

Al centro della lounge, si apre una vista molto ampia sul parcheggio aeromobili e le piste.

Un’enorme finestra curva con vista sul cielo e sulle piste dell’aeroporto, domina l’intero spazio e lascia entrare una luce del nord che illumina la lounge, senza abbagliare lo sguardo. All’alba e al calar della notte, la vista della pista brilla sottilmente, offrendo calore e comfort.

Il Wi-Fi è disponibile gratuitamente e sono presenti prese per la ricarica dei dispositivi mobili. Un’area dedicata ai clienti Flying Blue Ultimate, accessibile direttamente dalla reception, offre un servizio completamente personalizzato e dispone di proprie lounge private.

Per quanto riguarda l’offerta di ristorazione, i chioschi gourmet si trovano su ogni livello. Colorate con un color champagne ramato, promuovono la raffinatezza e la convivialità della cucina francese. L’offerta di ristorazione cambia durante la giornata. Per uno spuntino veloce sono sempre disponibili mini panini, insalate e quiche calde. C’è anche un bancone dedicato con frittelle al mattino, piatti del giorno preparati da uno chef a pranzo, oltre al servizio di aperitivo. Formaggi e dolci completano questa offerta pensata nello spirito di un bistrot francese. La carta dei vini, scelta da Paolo Basso, miglior sommelier del mondo nel 2013, offre un’ampia scelta di vini e champagne. Infine, una vasta area “detox” ha un’atmosfera rilassante e offre una vasta gamma di tisane.

In un approccio eco-responsabile, Air France privilegia i prodotti regionali e stagionali. Inoltre, per limitare l’uso di plastica monouso, la compagnia aerea mette a disposizione dei propri clienti fontane d’acqua in tutta la lounge. Inoltre pone particolare attenzione alla cernita selettiva e al riciclaggio di tutti i servizi di ristorazione.

Al centro della lounge, una scala gigante accoglie gli ospiti e li invita a scoprire il piano superiore e godersi la vista della pista.

Primo piano: prenditi del tempo per ricaricare le batterie

I viaggiatori con più tempo libero troveranno aree relax al piano superiore. C’è un’area dedicata con ampi e comodi lettini e luci soffuse per rilassarsi in un’atmosfera accogliente. Comodi sedili reclinabili consentono inoltre agli ospiti di godere della vista unica delle piste in tutta tranquillità. 

Un’area trattamenti Clarins offre agli ospiti l’opportunità di scoprire il nuovo concetto di Traveller Spa . Trattamenti express di bellezza o radiosità, trattamenti viso su misura di 20 minuti sono disponibili per prepararsi al volo. Infine è disponibile anche un’area benessere con dieci docce e uno spogliatoio. Un modo ideale per ricaricare le batterie tra due voli.

Air France Protect, la promessa di un viaggio sicuro

Nell’ambito del suo programma “Air France Protect”, la compagnia aerea garantisce le misure sanitarie più rigorose in ogni fase del viaggio. In sala è obbligatorio indossare la mascherina chirurgica. Il disinfettante per le mani è disponibile anche in tutto il salone. Vicino all’area ristorazione self-service, gli utensili da portata vengono cambiati regolarmente. Infine, poiché l’offerta stampa è limitata, i clienti sono invitati a scaricare l’app Air France Play prima della partenza per usufruire di un’ampia scelta di giornali e riviste.

Situata tra le due aree di imbarco del terminal 2F di Paris-Charles de Gaulle, questa nuova lounge Air France è aperta dalle 5:30 alle 22:00. Accessibile gratuitamente per i clienti Business e Flying Blue Elite Plus, e con un supplemento di 35 euro per i clienti che viaggiano in cabina Economy, previa disponibilità in lounge.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017