TUI Fly

TUI vuole ridurre la flotta di Tui Fly

Tempo di lettura < 1 minuto

Il gruppo TUI ha annunciato ai sindacati l’intenzione di dimezzare la flotta di Tui Fly, di conseguenza un totale di 8.000 posti di lavoro sono a rischio, nonostante l’aiuto del governo tedesco per mezzo del WSF.

La flotta di TUI Fly dovrebbe passare da 35 a 17 aeromobili, il gruppo TUI prevede di vendere anche alcune delle proprietà immobiliari.

L’annuncio durante l’assemblea generale straordinaria del 5 gennaio, TUI anche annunciato la conversione del prestito WSF in azioni di TUI AG ai sensi della Silent Participation I e’ pari al 25% delle azioni del gruppo.

In questo modo lo stato Tedesco come ha già fatto in Lufthansa diventa azionista del gruppo tedesco.

Il piano di aiuto del WSF prevede tre tranche, per un totale di 1,8 miliardi di euro.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi