Coronavirus Covid-19

Pronto anche il secondo vaccino

Tempo di lettura < 1 minuto

E siamo a due, al vaccino di Pfizer Biontech si aggiunge quello di Moderna, efficace al 95,5%.

L’azienda farmaceutica statunitense Moderna prevede di richiedere l’approvazione alla FDA nelle prossime settimane.

Lo studio ha coinvolto 30.000 persone negli Stati Uniti, a metà delle quali sono state somministrate due dosi di vaccino, a quattro settimane di distanza, ai restanti soggetti era stata iniettata una soluzione del tutto innocua.

L’analisi si è basata sui primi 95 pazienti che hanno sviluppato i sintomi del Covid-19 e solo cinque di questi erano state vaccinati.

L’efficacia complessiva è stata notevole … è un grande giorno“, ha detto a BBC News Tal Zaks, il responsabile medico a capo di Moderna, mentre il dottor Stephen Hoge, presidente della società, ha detto che “ha sorriso da orecchio a orecchio per un minuto” quando sono arrivati i risultati, “non credo che nessuno di noi sperasse davvero che il vaccino sarebbe stato efficace al 94% nel prevenire la malattia di Covid-19, è stata davvero una scoperta sbalorditiva“.

L’azienda dovrebbe produrre fino a un miliardo di dosi da rendere disponibili per l’uso in tutto il mondo il prossimo anno e ha in programma di chiedere l’approvazione anche in altri paesi.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi