British Airways Airbus A380 British Airways

6 Airbus A380 British Airways a Châteauroux

Tempo di lettura < 1 minuto

British Airways sta inviando 6 Airbus A380 a Châteauroux in Francia.

Châteauroux, non è solo un cimitero di aerei, ma fortunatamente è anche utilizzato per lo stoccaggio temporaneo, anche il primo A350 è stato fermo li per il tempo necessario all’addestramento dei piloti, l’addestramento è infatti un altra delle funzioni per cui viene utilizzato l’aeroporto di Châteauroux. 

Attualmente la capacità di aerei così grandi come anche per il Boeing B747 non è necessaria, quindi verranno parcheggiati in parte in Francia e gli altri 6 all’aeroporto di Londra Heathrow in attesa di poter essere riutilizzati.

British Airways è infatti soddisfatta a differenza di Air France che li dismetterà tutti del gigante dei cieli di Airbus, il 380, poco più di un anno fa il CEO di IAG Willie Walsh diceva di volerne acquistare altri se il prezzo fosse adeguato.

Peccato che quello che per molti è considerato un fallimento di Airbus e che io invece semplicemente considero un ennesima prova delle capacità tecniche ingegneristiche e tecnologiche di Airbus, sicuramente adatto per alcune compagnie aeree come British Airways, ma anche Qantas e Emirates, ed anche molto apprezzato da Hi-Fly, ma non adatto a rotte poco trafficate o relativamente poco lunghe, non verrà più prodotto dal 2021.

Al momento non è confermato per quanto tempo l’aeromobile rimarrà dall’altra parte del Canale della Manica, ma è quasi certo che tornerà in servizio per BA, non prestissimo però.

Gli Airbus A380 British Airways che verranno parcheggiati a Châteauroux in Francia sono: G-XLEA, G-XLEC, G-XLEF, G-XLEI, G-XLEJ, G-XLEL.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi