KLM

Air France-KLM leader mondiale per il Dow Jones Sustainability…

Tempo di lettura 2 minuti

Il gruppo Air France-KLM conferma la sua posizione in qualità di leader mondiale nel settore del trasporto aereo secondo il Dow Jones Sustainability Index

Il gruppo Air France-KLM, per il quindicesimo anno consecutivo, è stato riconfermato leader mondiale nel settore del trasporto aereo posizionandosi ancora una volta al primo posto nella classifica del prestigioso Dow Jones Sustainability Index (DJSI).

Benjamin Smith, CEO di Air France-KLM:

“Grazie al riconoscimento del DJSI è stato premiato il duro lavoro e le azioni concrete intraprese negli ultimi anni da tutto il personale di Air France, KLM e Transavia, in tutte le aree di attività, riconoscendo il gruppo come leader del settore. Il gruppo persegue sa sempre e incessantemente l’obiettivo comune di aumentare e migliorare sempre di più il livello di sostenibilità nel settore del trasporto aereo.”

Le azioni

A giugno 2019, KLM ha lanciato l’iniziativa “Fly Responsibly, impegnandosi così a creare un futuro più sostenibile per il trasporto aereo. Il programma include tutti gli sforzi attuali e futuri di KLM per migliorare la sostenibilità delle attività, invitando i consumatori a compensare la loro quota di emissioni di CO2 prodotte dal volo.

KLM investe nel carburante per l’aviazione sostenibile dal 2009: l’impegno ad acquistare 75.000 tonnellate di carburante per l’aviazione sostenibile la rende la prima compagnia aerea al mondo ad acquistare biocarburanti su una scala così importante.

Internodalità

Nell’anno del suo centenario, che si festeggerà ad ottobre a Schiphol, base storica del vettore, KLM ha reso noto un accordo con le ferrovie olandesi NS e l’operatore ferroviario ad alta velocità franco-belga Thalys.

L’accordo prevede la sostituzione dei voli AMS-BRU con treni ad alta velocità, le due località, compresi gli scali aeroportuali, sono infatti collegati con una linea AV ed i tempi di percorrenza sono simili a quelli necessari per un volo tra gli aeroporti delle due capitali.

A partire da marzo del prossimo anno, KLM sostituirà inizialmente, uno dei suoi voli giornalieri tra l’aeroporto di Bruxelles (BRU) e l’aeroporto di Amsterdam Schiphol (AMS) con un servizio ferroviario.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi