British Airways

sciopero British Airways quasi il 100% dei voli cancellati

Il primo sciopero nella storia di British Airways, dal 1971, anno della sua nascita, proclamato dal sindacato inglese BALPA, che non ha accolto le proposte di BA per l’adeguamento dei salari.

Tra oggi e domani saranno 1700 i voli cancellati, 300 mila circa i passeggeri coinvolti. Il sindacato BALPA aveva indetto una votazione a luglio con un risultato schiacciante per i favorevoli allo sciopero 95% di sì e votarono il 90% degli iscritti.

Perché lo sciopero?

La retribuzione dei piloti di BA secondo il sindacato non è adeguato, BA aveva proposto un aumento dell’11,5% in tre anni.

Il commento di British Airways:

“È assolutamente inaccettabile che BALPA stia distruggendo i piani di viaggio di decine di migliaia di nostri clienti con questa azione di sciopero ingiustificabile.

Il BALPA ci ha comunicato che colpiranno il 9, 10 e 27 settembre. Siamo estremamente dispiaciuti che dopo molti mesi di trattative, sulla base di un’offerta molto equa, BALPA abbia deciso su questo sconsiderato corso d’azione.” continua a leggere…

Sempre BA in un comunicato diffuso oggi alle 19 indirizzato ai passeggeri:

“Comprendiamo la frustrazione e l’interruzione che lo sciopero proclamato da BALPA ti ha causato.

Dopo molti mesi di tentativi di risoluzione della controversia retributiva, siamo estremamente dispiaciuti che si sia arrivato a questo.

Sfortunatamente, senza alcun dettaglio da parte del BALPA su quali piloti avrebbero aderito, non avevamo modo di prevedere la disponibilità di piloti e su quali voli sarebbero stati operativi, quindi non avevamo altra scelta che cancellare quasi il 100% dei nostri voli.

Rimaniamo pronti e disposti a tornare ai colloqui con BALPA.

I nostri customer care supportati da altri colleghi BA, hanno lavorato instancabilmente per aiutare il maggior numero possibile di voi e per fornire opzioni, incluso un rimborso completo o una nuova prenotazione per una diversa data di viaggio o compagnia aerea alternativa.

Offriamo a tutti i clienti interessati rimborsi completi o la possibilità di prenotare nuovamente a un’altra data del viaggio o compagnia aerea alternativa.

I voli su BA CityFlyer, SUN-AIR e Comair non sono interessati

Forti i disagi, BA in effetti parla chiaro senza nascondere la sua frustrazione e il dato che più colpisce, la quasi totale cancellazione dei voli programmati per oggi e domani.

Sul sito di British Airways, maggiori dettagli e informazioni per i passeggeri coinvolti.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi