Mestre

Staycity Mestre

Tempo di lettura 3 minuti

Mestre ormai ha a tutti gli effetti, il suo quartiere di hotel, il frutto della riqualificazione di un intera area nelle immediate vicinanze della stazione con al centro via Ca’ Marcello.

In uno dei 4 edifici progettati dall’architetto Luciano Parenti di Venezia, ha aperto le scorse settimane anche lo Staycity, il primo in Italia della catena irlandese con sede a Dublino.

Il concept

Il concept è quello classico del Business aparthotel ma con il tocco Staycity che lo distingue dagli altri, l’ape operaia ha effettivamente pensato un ambiente di design, con tutto l’essenziale per un soggiorno di una o più notti, non manca nulla, ne nelle dotazioni delle camere, ne nelle aree comuni con una sala bar utilizzata che per la prima colazione, dove nulla è stato lasciato al caso.

Fabio il General manager della struttura di Mestre, nell’illustrarmi le particolarità e i servizi del suo Staycity, ha tenuto a sottolineare cosa lo rende diverso dai soliti hotel e dai classici aparthotel, il nuovo concept di staycity, adottato per la prima volta proprio a Mestre, introduce in modo evidente l’idea di Hotel affiancato all’idea di appartamento, non più quindi solo un residence, ma aparthotel.

Le camere/appartamenti

Staycity Mestre  ha 175 camere, offre ai viaggiatori d’affari e ai turisti una gamma di appartamenti studio e bilocali, che offrono il perfetto connubio tra casa e hotel che è ciò definisce la premiata esperienza di Staycity.

Tutti gli appartamenti sono dotati di una cucina completamente attrezzata, alcuni un ampio soggiorno, sala da pranzo e spazi di lavoro, TV a schermo piatto da 40 pollici, WiFi ad alta velocità gratuito, docce a pioggia, asciugamani e biancheria da letto di qualità, servizio di lavanderia, pulizia e reception 24 ore e di una piccola palestra.

Staycafé

Lo Staycafé è il cuore pulsante dello Staycity di Mestre, aperto tutto il giorno, la sala polifunzionale oltre ad accogliere gli ospiti per la prima colazione continentale a buffet, potrà a breve essere anche utilizzata per colazioni di lavoro e piccole conferenze e riunioni, questo sarà uno dei servizi che Fabio mi ha anticipato e che è in fase di studio.

Posizione

Lo Staycity è posizionato strategicamente, a soli 300 metri dalla stazione di Mestre, vicino ad una fermata del bus per Venezia e alla fermata della linea T2 del tram di Mestre che lo collega in pochi minuti con il centro città ed il museo M9 di Mestre, il nuovo distretto museale della città con il museo del 900.

M9 il nuovo museo del 900 a Mestre

Nel 2010 durante la 12^ Mostra internazionale di Architettura di Venezia, la Fondazione di Venezia, ideatore del grande progetto di M9, presento’ il vincitore del concorso internazionale indetto per il nuovo museo, vinto dallo studio anglo-berlinese Sauerbruch Hutton.

Un progetto ambizioso per una città spesso non considerata, una Mestre che invece in questi anni è riuscita con non poche difficoltà a riacquistare un identità di città che aveva perso all’inizio dello scorso secolo, oggi un mestrino che vive la città è fiero di esserlo, prima non sapeva neanche di essere un cittadino di una città comune fino al 1924.

Nel centro proprio accanto al distretto di M9, la piazza della città, Piazza Ferretto, piena di negozi, caffè e ristoranti, il multisala IMG con 6 sale cinematografiche ed è poi circondata da siti interessanti e storici come la chiesa settecentesca di San Lorenzo, la torre dell’orologio del 12 ° secolo, restaurata, la Torre Civica e splendidi esempi di arte ecclesiastica nel Duomo di Mestre, situato proprio in piazza.

Staycity in Eurpoa

Logo Staycity

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi