Qantas

il B747 VH-OJU di Qantas in pensione da ottobre

Tempo di lettura < 1 minuto

Finisce un era anche per Qantas, che conferma la data dell’ultimo volo di uno degli ultimi 7 Boeing B747, entro il 2020 verranno tutti dismessi.

Un aereo che ha segnato un era nell’aviazione civile, fin dai primi voli negli anni 60, in questi anni molte compagnie li stanno dismettendo per far spazio ai più moderni Dreamliner B787, economicamente più sostenibili, anche dal punto di vista ambientale.

Il Boeing 747-438 farà il suo ultimo volo passeggeri, dopo quasi 20 anni di onorato servizio il 13 ottobre tra Sidney con partenza alle ore 17 per arrivare a Los Angeles alle 12:50.

Il VH-OJU, chiamato “Lord Howe Island” in onore della piccola isola nel Mar di Tasman avrà come passeggeri prioritari, i Frequent Flyer Qantas che potranno acquistare il biglietto entro la mezzanotte del 2 settembre 2019, tutti i posti non prenotati dopo questa data saranno disponibili per l’acquisto al pubblico.

Qantas ha reso noto che il VH-OJU è stato il 116 ° B747 e il 51 ° 747 consegnato a Qantas Airways, ed effettuò il primo volo il 18 gennaio 2000, dal suo ultimo volo ad ottobre, ne resteranno altri 6 che verranno dismessi entro il 2020 con l’arrivo di nuovi B787-9.

Il primo entrò in servizio a settembre del 1971, l’ordine era del 1967.

Registration: VH-EBA
Type: Boeing 747-238B
C/N: 20009-147
Airline: Qantas Australia
Location: Sydney Kingsford Smith
Date: August 1971
Photographer: Qantas Heritage Collection
Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi