Boeing

Boeing, nessun ordine in aprile

Tempo di lettura < 1 minuto

Mentre Airbus ha registrato ordini per un totale di cinque aeromobili widebody A350 XWB e A330neo widebody in aprile, Boeing dopo i problemi riscontrati nei due modelli B737Max 8 e 9, non ha registrato alcun nuovo ordine in Aprile.

Secondo un report della compagnia diffuso dalla CNN, neanche il modello di punta B787 Dreamliner ha ricevuto nuove richieste di ordinativi così come il B777, forse non è solo una coincidenza ma un segnale preoccupante per Boeing che nella vicenda del Boeing B737Max, ha perso credibilità.

Gli ultimi ordini ricevuti da Boeing sono di Lufthansa:  20 B787 il 15 marzo e British Airways con  18 B777X il 22 marzo.

Il modello B737Max era considerato da Boeing insieme al B787 Dreamliner strategico, in quanto il B737 per il medio e corto raggio è ancora oggi l’aeromobile più diffuso, anche se Airbus con la famiglia A320 sta conquistando sempre maggiori quote di mercato, e il B787 Dreamliner è considerato uno dei modelli più moderni e interessanti per un vettore con flotta Boeing per il lungo raggio.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi