Roberto Speranza e Mario Draghi al termine della conferenza stampa del 16 aprile 2021, durante la quale hanno illustrato la "road map" per le riaperture. Covid-19 Italia IT

Italia: zone gialle dal 26 aprile

Tempo di lettura 2 minuti

Durante la conferenza stampa di ieri, il presidente del consiglio, Mario Draghi ed il ministro della salute Roberto Speranza, hanno illustrato la “road map” per le riaperture, hanno confermato che la zona gialla verrà introdotta in anticipo il 26 aprile, gli spostamenti tra regioni saranno possibili dal 1 maggio.

“Precedenza ad attività all’aperto e scuole. Abbiamo preso un rischio ragionato, i dati migliorano”, quindi come era già stato annunciato solo prima di pasqua dallo stesso Draghi, è ora possibile iniziare a riaprire, con gradualità e saranno nuovamente permessi gli spostamenti tra regioni gialle senza limitazioni, mentre sono previste alcune limitazioni per altre.

Read more “Italia: zone gialle dal 26 aprile”
Covid-19 Italia IT

Una S21 ancora a rischio per L’Italia

Tempo di lettura < 1 minuto

I britannici, anche incoraggiati dal governo, sembrano optare in massa per la stagione estiva S22, lo dicono due dei più grandi tour operator del Regno Unito, Tui e Jet2.

Per TUI a fine marzo le prenotazioni per la S22 erano il 120% in più di quelle per la S21, anche Jet2 sta pensando maggiormente alla programmazione della S22.

Read more “Una S21 ancora a rischio per L’Italia”
Covid-19 Italia IT

Resort in Italia NO resort spagnolo SI

Tempo di lettura < 1 minuto

Perchè una vacanza in un resort o in un hotel italiano viene considerata a rischio e quella in un complesso turistico spagnolo dove si mescolano turisti da altre nazioni no?

E’ questo il paradosso che ha guidato non solo il governo italiano, ma anche quello tedesco e francese, il settore del turismo nazionale in ginocchio, non possiamo allontanarci da casa, ma per primo il ministero dell’interno, ci permetteva di raggiungere gli aeroporti per una vacanza all’estero.

Read more “Resort in Italia NO resort spagnolo SI”
Covid-19 Italia IT

Starà alla responsabilità individuale rispettare i 5 giorni di…

Tempo di lettura < 1 minuto

Questa è stata la dichiarazione dello staff del ministro Speranza, nell’ordinanza non è stata inserita alcuna modalità per il controllo.

Chi rientra infatti dovrà semplicemente segnalare alla propria ASL che è rientrato dall’estero, nessun sistema di controllo viene menzionato, nessuna garanzia di monitoraggio delle quarantene, nessun controllo sul primo tampone da effettuare al rientro e sul secondo dopo i 5 giorni di isolamento.

Read more “Starà alla responsabilità individuale rispettare i 5 giorni di quarantena”
Covid-19 Italia IT

Quarantena per chi rientra dall’estero

Tempo di lettura < 1 minuto

L’ordinanza firmata ieri dal ministro della salute Roberto Speranza è in vigore fino al 6 aprile, data in cui scade l’attuale DPCM, quindi è verosimile che la quarantena sia poi inserita nel nuovo DPCM.

In molti infatti stanno già pensando a come “sfuggire” alla quarantena al rientro, magari spostando un giorno in avanti il volo di ritorno, ma non vale la pena.

Read more “Quarantena per chi rientra dall’estero”
Covid-19 Italia IT

Una vacanza in Italia no, all’estero è possibile

Tempo di lettura 2 minuti

Un vero e proprio “paradosso” intere regioni in zona rossa, non possiamo allontanarci di casa, non possiamo spostarci per un weekend, ma ci è consentito andare in aeroporto e prendere un volo per le isole Canarie, per Maiorca ad esempio.

Il nostro turismo è in ginocchio, ma paradossalmente alimentiamo quello estero, come se il rischio esista in un hotel di Cortina o Venezia, ma non in un hotel spagnolo, non è considerato un comportamento a rischio, se durante quella settimana, un italiano avrà contatti con un tedesco, uno spagnolo, un francese o un portoghese, a quanto pare però, è un rischio se un cittadino di un comune incontra per un caffè quello del comune vicino o il suo vicino di casa.

Read more “Una vacanza in Italia no, all’estero è possibile”
Covid-19 Italia IT

Neos, Air Dolomiti e Blu Panorama sollecitano il governo

Tempo di lettura < 1 minuto

Neos, Air Dolomiti e Blu Panorama hanno sollecitato il governo ad intervenire con misure mirate a sostegno delle compagnie aeree italiane e il versamento dei fondi stanziati lo scorso aprile e approvati dalla UE.

130 milioni di euro stanziati nel mese di aprile dello scorso anno.

Read more “Neos, Air Dolomiti e Blu Panorama sollecitano il governo”