Assaeroporti Assaeroporti

Dati aeroporti italiani ottobre 2021

Tempo di lettura < 1 minuto

Un calo marcato per tutti gli aeroporti italiani, lo scalo tra i grandi aeroporti italiani che ne ha risentito meno è Olbia e subito dopo Milano Linate, lo scalo che ha risentito di un recupero inferiore è Roma Fiumicino con -61,2% rispetto al 2019 e subito dopo Venezia Marco Polo -53,7%.

Sicuramente il trend di ripresa è evidente, il dato cumulativo da gennaio ad ottobre è ben peggiore, Roma Fiumicino segna un –76,4%, Venezia Marco Polo -73,6%, Milano Malpensa -70,6%, va un pò meglio /si fa per dire… ) Napoli con -62,9%, tengono molto meglio gli aeroporti delle isole: Palermo -39,8%, Catania -44,3%,Cagliari -44,6%, Olbia -30,7% e Alghero -38,2%.

Read more “Dati aeroporti italiani ottobre 2021”
Assaeroporti Assaeroporti

Assaeroporti: Grave errore non comprendere gli aeroporti nel PNRR

Tempo di lettura 2 minuti

Il Presidente di Assaeroporti, Fabrizio Palenzona: “L’assenza di provvedimenti a favore del comparto aeroportuale nel PNRR penalizza fortemente un settore che insieme al turismo rappresenta quasi un quinto dell’intero PIL italiano”.

Il mancato inserimento nel PNRR dei progetti per la transizione green e digitale del sistema aeroportuale italiano, proposti dal comparto, è una scelta incomprensibile lamenta Assaeroporti.

Read more “Assaeroporti: Grave errore non comprendere gli aeroporti nel PNRR”
Fulvio Cavalleri Assaeroporti Assaeroporti

Assaeroporti: includere gli aeroporti tra i progetti del Recovery…

Tempo di lettura < 1 minuto

Il Vice Presidente Vicario di Assaeroporti, Fulvio Cavalleri ha ribadito in audizione alla commissione lavori pubblici del senato, l’importanza di includere gli investimenti aeroportuali tra i progetti del Recovery Plan.

Soprattutto alla luce degli obiettivi prioritari del nuovo Governo Draghi.

Read more “Assaeroporti: includere gli aeroporti tra i progetti del Recovery Plan”
Assaeroporti

Assaeroporti: servono regole omogenee a livello internazionale

Tempo di lettura 2 minuti

Servono regole omogenee a livello internazionale per la ripartenza. Distanziamento a bordo degli aeromobili insostenibile.

Crisi senza precedenti per il settore aeroportuale italiano che ha chiuso il mese di marzo con soli 2.082.648 passeggeri, ovvero con una perdita di quasi 12 milioni di unità, rispetto allo scorso anno.

Read more “Assaeroporti: servono regole omogenee a livello internazionale”