Neste

Neste: SAF prodotto a Singapore a Singapore Airlines e…

  • 1 mese fa
  • 3minuti

Neste e il gruppo Singapore Airlines (SIA) hanno firmato un accordo per l’acquisto di 1.000 tonnellate di Neste MY Sustainable Aviation Fuel™ .

Ciò renderà SIA e Scoot, i primi vettori a ricevere carburante sostenibile per l’aviazione (SAF), prodotto nella raffineria di Neste a Singapore, presso l’aeroporto di Changi.

Neste miscelerà il SAF con carburante per aerei convenzionale secondo le specifiche di sicurezza richieste1 e consegnerà il carburante per aerei miscelato al sistema di distribuzione del carburante dell’aeroporto di Changi in due lotti: una nel secondo trimestre del 2024 e una nel quarto trimestre di quest’anno. 

Raffineria Neste a Singapore

Questo traguardo segnerà anche la prima fornitura diretta di SAF di Neste alle compagnie aeree all’aeroporto di Changi, rafforzando le loro capacità end-to-end della catena di fornitura SAF a Singapore. Ciò fa seguito al completamento dell’espansione della raffineria di Neste a Singapore nel maggio 2023. La raffineria ha la capacità di produrre un milione di tonnellate di SAF ogni anno, rendendola il più grande impianto di produzione di SAF al mondo.

Il SAF di Neste, composto al 100% da rifiuti rinnovabili e materie prime residue, riduce le emissioni di gas serra fino all’80%2 durante il ciclo di vita del carburante. Miscelato con il carburante per aerei convenzionale, si integra perfettamente con i motori degli aerei esistenti e con le infrastrutture di rifornimento.

Questo accordo con Neste rappresenta un’importante pietra miliare nel percorso del Gruppo SIA per raggiungere un minimo del 5% di carburante sostenibile per l’aviazione nel nostro aumento totale di carburante entro il 2030. La stretta collaborazione con i nostri partner e stakeholder, sia a Singapore che a livello globale, gioca un ruolo fondamentale nei nostri obiettivi di decarbonizzazione a lungo termine. Un’industria aeronautica più sostenibile garantirà che le generazioni future continuino a beneficiare della connettività globale, della prosperità economica e dei legami tra le persone che i viaggi aerei favoriscono”, ha affermato Lee Wen Fen, Chief Sustainability Officer, Singapore Airlines. 

“Siamo orgogliosi che Singapore Airlines e Scoot siano i nostri primi clienti a beneficiare delle nostre capacità di fornitura integrata all’aeroporto di Changi. Questa fornitura di SAF prodotto localmente all’aeroporto di Changi rappresenta una pietra miliare nel nostro percorso di supporto all’industria aeronautica e ai governi della regione per raggiungere i loro obiettivi di riduzione delle emissioni. Singapore è un importante hub aeronautico nella regione dell’Asia-Pacifico e questa consegna di SAF, così come l’obiettivo SAF nazionale recentemente annunciato, si spera incoraggi una più ampia adozione di SAF in tutta la più ampia regione dell’Asia-Pacifico. Non vediamo l’ora di espandere la nostra cooperazione con Singapore Airlines e di fornire vettori in visita all’aeroporto di Changi”, ha affermato Alexander Kueper, Vice Presidente Renewable Aviation di Neste.

  1. Il carburante miscelato SAF soddisferà le specifiche di sicurezza dell’American Society for Testing and Materials (ASTM), uno standard internazionale per la qualità del carburante per aerei convenzionale. ↩︎
  2. La riduzione delle emissioni di carbonio del ciclo di vita fino all’80% di cui sopra si verifica quando il SAF viene utilizzato in forma pura (cioè non miscelato) e calcolato con metodologie consolidate di valutazione del ciclo di vita (LCA), come la metodologia CORSIA. Il calcolo include sia le emissioni della produzione che quelle dei trasporti.  ↩︎