Vinci Airports

SAF TotalEnergies all’aeroporto Saint-Nazaire Montoir Vinci Airports

  • 3 mesi fa
  • 2minuti

VINCI Airports e TotalEnergies annunciano l’arrivo di carburante sostenibile per l’aviazione all’aeroporto di Saint-Nazaire Montoir, aeroporto in cui opera prioncipalmente Airbus.

Prodotto a partire da oli da cucina usati, il biocarburante (prima della miscelazione) è stato dimostrato che riduce le emissioni di CO2 fino al 90% durante l’intero ciclo di vita, rispetto al cherosene fossile.

Airbus, il principale cliente dell’aeroporto di Saint-Nazaire Montoir, utlizzerà questo carburante sostenibile per l’aviazione per rifornire i Beluga utilizzati per il trasporto quotidiano delle sezioni della fusoliera tra il suo stabilimento di produzione a Saint-Nazaire e le linee di assemblaggio a Tolosa. Questo carburante sarà utilizzato anche dalla navetta Airbus gestita da Air Corsica che trasporta ogni giorno i dipendenti e i subappaltatori del produttore tra Saint-Nazaire e Tolosa.

VINCI Airports, operatore dell’aeroporto di Saint-Nazaire Montoir, e TotalEnergies hanno unito le forze per rendere disponibile carburante sostenibile per l’aviazione presso la piattaforma aeroportuale.

Il biocarburante (prima della miscelazione) è prodotto in Francia da TotalEnergies a partire da rifiuti e residui dell’economia circolare, come gli oli alimentari usati. Allo stato puro, questo biocarburante consente una riduzione delle emissioni di CO2 fino al 90% durante l’intero ciclo di vita, rispetto al suo equivalente fossile. Viene quindi miscelato fino al 30% con carburante convenzionale.

Il carburante sostenibile per l’aviazione così ottenuto consente quindi una riduzione delle emissioni di CO2 fino al 27% complessivo. Ha le stesse specifiche e certificazioni tecniche del cherosene convenzionale e può quindi essere utilizzato direttamente negli aerei, senza modificare i motori o l’infrastruttura.

Pioniere in questo settore, VINCI Airports continua a utilizzare carburante sostenibile per l’aviazione sulla sua rete.

Offrendolo in diversi dei suoi aeroporti (Clermont-Ferrand, Grenoble e Tolone), VINCI Airports contribuisce a limitare l’impatto di carbonio dei viaggi aerei sulla sua rete (scope 3), parallelamente alle azioni svolte nell’ambito delle proprie attività. nei suoi aeroporti (ambiti 1 e 2).

“A Saint-Nazaire Montoir, abbiamo ridotto le emissioni di CO2 legate all’attività aeroportuale del 28% negli ultimi 3 anni. Questa nuova offerta di carburante sostenibile per l’aviazione continua l’impegno di VINCI Airports per la decarbonizzazione del trasporto aereo, perché consente di agire lungo l’intera catena del valore”, spiega Xavier Lortat-Jacob, Direttore dell’aeroporto Saint-Nazaire Montoir – VINCI Airports.