Air France

Nuovo ordine da Air France-KLM per 50 Airbus A350

  • 9 mesi fa
  • 3minuti

Il Gruppo Air France-KLM ha annunciato oggi l’intenzione di effettuare un ordine storico di aeromobili per perseguire il rinnovamento e la razionalizzazione della sua flotta a lungo raggio, a beneficio della performance ambientale ed economica del Gruppo.

Air France-KLM diventerà il più grande operatore mondiale di aeromobili della famiglia Airbus A350.

Un ordine di 50 aeromobili Airbus A350-900 e A350-1000 – con diritti di acquisto per 40 aeromobili aggiuntivi – con le prime consegne previste nel 2026 fino al 2030.

Il Gruppo Air France-KLM avrà la flessibilità di allocare gli aeromobili all’interno il proprio portafoglio di compagnie aeree, in base alle dinamiche di mercato e alle condizioni normative locali.

Benjamin Smith, CEO di Air France-KLM, ha dichiarato: “Questo nuovo ordine rappresenterà un passo importante nel rinnovamento della flotta del Gruppo. L’Airbus A350 è un aereo all’avanguardia con un eccellente track record presso Air France, dove è rapidamente diventato uno dei preferiti dai passeggeri e dall’equipaggio sin dalla sua entrata in servizio nel 2019. Si adatta perfettamente alle esigenze di rete del Gruppo e vanta prestazioni eccezionali: è un aereo più silenzioso, più efficiente nei consumi e più conveniente rispetto a generazioni precedenti e sarà determinante per aiutare il Gruppo a raggiungere i nostri ambiziosi obiettivi di sostenibilità, tra cui -30% di emissioni di CO2 per passeggero-chilometro entro il 2030(1) ”.

Questi velivoli sostituiranno gli aerei della generazione precedente, vale a dire l’Airbus A330 e il vecchio Boeing 777.

Questo nuovo ordine si aggiungerà a un ordine esistente di Air France-KLM per 41 Airbus A350-900 per Air France, di cui 22 consegnati fino ad oggi.

Air France-KLM sarà anche tra i clienti di lancio della versione Full Freighter dell’Airbus A350, avendo ordinato 8 aeromobili per rinnovare ed espandere la propria flotta cargo.

L’Airbus A350 simboleggia la transizione verso un settore del trasporto aereo più sostenibile.

L’A350consuma il 25% in meno di carburante rispetto a un aereo di dimensioni equivalenti della generazione precedente, grazie all’utilizzo di materiali più leggeri: 53% compositi e 14% titanio. Anche la sua impronta acustica è ridotta del 40%.

Il rinnovo della flotta è la prima leva del Gruppo per ridurre immediatamente le emissioni di CO2 e di rumore. Oltre all’uso di carburante sostenibile per l’aviazione e a tecniche di ecopilotaggio, è uno dei pilastri del percorso di decarbonizzazione del Gruppo, che punta a ridurre le emissioni di CO2 per passeggero/km del 30% entro il 2030 rispetto al 2019. Dagli anni 2000, Air France- KLM ha ridotto la propria impronta acustica del 40% e il Gruppo continua a collaborare con tutte le parti interessate per adattare le proprie operazioni.

Entro il 2028, la quota di aeromobili di nuova generazione nella flotta Air France-KLM raggiungerà il 64%, rispetto al 5% del 2019.

Al 25 settembre 2023, Air France-KLM operava con una flotta di 533 aerei verso oltre 300 destinazioni in tutto il mondo. Una volta effettuato questo ordine, il Gruppo avrà oltre 220 aeromobili in ordine, inclusi 100 aeromobili della famiglia Airbus A320neo, con le prime consegne previste entro la fine del 2023.

Questo ordine rimane soggetto alle approvazioni aziendali standard.

(1) Rispetto al 2019