Amsterdam Schiphol AMS

Schiphol limita nuovamente numero passeggeri ad Aprile/Maggio

  • 12 mesi fa
  • 2minuti

Dopo un 2022 “pessimo” a Schiphol, il gestore dell’aeroporto di Amsterdam ha chiesto nuovamente alle compagnie aeree di ridurre il numero di posti disponibili in partenza a Schiphol.

Schiphol non lo aveva escluso lo scorso 18 febbraio, presentando i dati del 2022, consapevole che il problema della carenza di personale in aeroporto non è stato risolto, vuole evitare che si ripetano i disagi dello scorso anno.

Per evitare i disagi del 2022 che lo stesso aeroporto Schiphol di Amsterdam ha considerato pessimo, ha chiesto alle compagnie aeree di ridurre del 5% i posti in partenza da AMS.

Le nuove limitazioni saranno in vigore per i mesi di aprile e maggio, un taglio del 5% sono circa 5.000 passeggeri in meno ogni giorno.

Il numero medio di passeggeri giornalieri in partenza aumenterà del 65% dai 40.000 dello scorso periodo invernale ai 66.000 durante le vacanze di maggio.

Nei giorni di punta durante le vacanze di maggio, il numero di passeggeri in partenza sarà ben superiore a 70.000, superiore del 14% rispetto al numero di passeggeri in partenza durante le vacanze di maggio 2022 (58.000 passeggeri in media) e appena al di sotto dei dati pre-covid del 2019, quando partivano in media 72.000 passeggeri ogni giorno.