Covid-19 Italia IT

Obbligo tampone per gli arrivi in Italia da UE

Tempo di lettura < 1 minuto

La nuova ordinanza firmata dal Ministro della Sanità, Roberto Speranza, prevede l’obbligo del test negativo in partenza per tutti gli arrivi dai Paesi dell’Unione Europea.

Per i non vaccinati, oltre al test negativo è prevista la quarantena di 5 giorni. Sono prorogate inoltre le misure già previste per gli arrivi dai Paesi extraeuropei. L’ordinanza è valida a partire dal 16 dicembre e fino al 31 gennaio.

Per l’ingresso in Italia dai Paesi europei sarà necessario un test PCR effettuato entro 48 prima dell’arrivo in Italia, in alternativa test rapido entro 24 ore prima dell’arrivo.

Translate