E-Jet Embraer

Pratt & Whitney e Embraer testano GTF 100% SAF

Tempo di lettura 2 minuti

Pratt & Whitney ha annunciato oggi di aver firmato un memorandum d’intesa con Embraer per collaborare a studi sull’utilizzo dì SAF non miscelato sui motori GTF utilizzati per l’Embraer E195-E2.

L’iniziativa riflette l’impegno condiviso di Pratt & Whitney ed Embraer a sostenere gli ambiziosi obiettivi ambientali dell’industria aeronautica, compreso l’obiettivo di raggiungere emissioni nette di CO2 pari a zero per i viaggi aerei entro il 2050.

Oltre agli sforzi per migliorare continuamente l’efficienza di aeromobili e motori, il SAF ha un ruolo fondamentale per giocare verso la decarbonizzazione dei viaggi aerei riducendo la dipendenza dai combustibili fossili.

Il SAF e’ prodotto da materie prime rinnovabili, come olio da cucina usato o rifiuti solidi urbani, e possono ridurre le emissioni di CO2 del ciclo di vita fino all’80% rispetto al carburante per aerei a base fossile. Oggi, gli standard tecnici elaborati da ASTM International consentono ai velivoli di operare con SAF con miscele fino al 50% con cherosene.

La collaborazione tra OEM, fornitori di carburante e autorità di regolamentazione consentirà nuovi standard per certificare il funzionamento con SAF al 100%.

“Pratt & Whitney è attivo nei test e nella certificazione SAF da quasi due decenni. Continueremo strategicamente a supportare i test di volo SAF al 100% per i clienti chiave che espandono l’adozione di SAF, inclusa la partnership con Embraer per testare l’aereo E-Jets E2 su 100 % SAF come parte del loro obiettivo di zero emissioni nette per il 2050”, ha affermato Graham Webb, Chief Sustainability Officer di Pratt & Whitney. Attraverso la nostra costante ricerca di tecnologie di propulsione aeronautica più efficienti, siamo determinati a supportare i nostri clienti nel raggiungimento del loro obiettivo di zero emissioni nette di CO2 entro il 2050 e garantiremo che i nostri motori siano pronti per il funzionamento con SAF al 100%”.

Ci impegniamo a migliorare continuamente l’efficienza e le prestazioni dei nostri prodotti e, estendendo ulteriormente la loro compatibilità con SAF, consentiremo ai nostri clienti di operare nel modo più sostenibile possibile“, ha affermato Arjan Meijer, Presidente e CEO, Embraer Commercial Aviation. Embraer ha una comprovata esperienza di innovazione nei combustibili sostenibili, che include il primo aereo certificato del settore alimentato a etanolo nel 2004, e la collaborazione è un prerequisito essenziale per il nostro settore per raggiungere i nostri obiettivi ambientali. Siamo lieti di collaborare con Pratt & Whitney in questo compito fondamentale di consentire il funzionamento degli aeromobili con SAF al 100%. “

Alimentato da motori Pratt & Whitney GTF ™, l’Embraer E195-E2 offre oltre il 24% di efficienza del carburante in più e minori emissioni di CO2 per sedile rispetto alla generazione precedente E195. Pratt & Whitney alimenta una gamma di altri velivoli Embraer, inclusi i jet executive Phenom serie 300 e 100 e l’aereo da trasporto militare C-390 Millennium, che utilizza motori IAE V2500.

Translate