easyJet

easyJet ha inaugurato la base stagionale di Faro

Tempo di lettura 2 minuti

Forse l’unica vera novità e scelta vincente di easyJet durante questa pandemia, è la spinta in avanti nelle basi stagionali, con l’apertura di due nuove basi a Malaga in Spagna e Faro in Portogallo.

La base anche se l’inaugurazione si è svolta il 15 giugno è operativa dal 1° giugno, è la terza di easyJet in Portogallo, le altre sono Lisbona, operativa dal 2012, e Porto, dal 2015.

Johan Lundgren, CEO di easyJet, Pedro Siza Vieira, Ministro di Stato per l’Economia e la Transizione Digitale, Pedro Nuno Santos, Ministro delle Infrastrutture e degli Alloggi, Nicolas Notebaert, CEO di VINCI Airports, Rita Marques, Segretario di stato per il Turismo e Hugo Santos Mendes, l’Assistente Segretario di Stato e delle Comunicazioni.

All’evento hanno partecipato Johan Lundgren, CEO di easyJet, Pedro Siza Vieira, Ministro di Stato per l’Economia e la Transizione Digitale, Pedro Nuno Santos, Ministro delle Infrastrutture e degli Alloggi, Nicolas Notebaert, CEO di VINCI Airports, Rita Marques, Segretario di stato per il Turismo e Hugo Santos Mendes, l’Assistente Segretario di Stato e delle Comunicazioni.

Questa base stagionale opererà tra marzo e ottobre, con tre aeromobili assegnati, operanti su 21 rotte da e per Faro. Le rotte collegano Faro con varie città europee come Amsterdam, Basilea, Belfast, Berlino Brandeburgo, Bordeaux, Bristol, Ginevra, Glasgow, Liverpool, Londra Gatwick, Londra Luton, Lione, Manchester, Milano MXP, Parigi CDG e Parigi Orly. Accanto alle rotte esistenti sono in fase di lancio cinque nuove rotte verso Lussemburgo, Monaco, Lille, Tolosa e Zurigo.

Negli ultimi 22 anni, easyJet ha trasportato più di 20 milioni di passeggeri da e per l’Algarve, contribuendo in modo significativo all’economia della regione e alla sua promozione come destinazione turistica internazionale. Con l’apertura della nuova base, la compagnia aerea ha anche contribuito ai livelli occupazionali della regione, creando oltre 100 nuovi posti di lavoro diretti con contratti portoghesi.

Johan Lundgren, CEO di easyJet ed una rappresentanza degli equipaggi della base portoghese di Faro

Dall’apertura della base a Faro, Johan Lundgren, CEO di easyJet, ha commentato:“Siamo davvero lieti di aprire ufficialmente oggi la nostra base all’aeroporto di Faro. Nonostante le sfide che i settori dell’aviazione e del turismo stanno affrontando a causa della pandemia, questa nuova apertura dimostra l’impegno di easyJet nei confronti del Portogallo come compagnia aerea che contribuisce alla sostenibilità crescita del Paese e del resto della rete europea.”Siamo in fase di ripresa e l’apertura di questa base stagionale ci consente di rispondere positivamente alla domanda resiliente e in crescita prevista in tutta Europa nei mesi estivi. Vogliamo continuare a contribuire all’economia locale e siamo lieti di avere è stato in grado di creare più di 100 posti di lavoro in questa nuova base e non vediamo l’ora di accogliere più clienti in Algarve quest’estate e oltre.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017