Ryanair

Nuova base italiana per Ryanair: Torino

Un aeroporto che non ha mai saputo esprimere in questi anni tutto il suo potenziale, Torino che grazie alle olimpiadi invernali del 2006 ha ripreso nuova vita, risvegliandosi da un sonno profondo.

Torino e’ la capitale italiana dell’Auto, ma anche sede di una delle più grandi banche italiane, Intesa San Paolo, un polo culturale e fieristico, una città piena di storia e di bellezze architettoniche ed artistiche.

Ryanair ha sicuramente visto in Torino tutto questo ma ha visto oltre, ovvero le sue potenzialità inespresse, più tardi durante la conferenza stampa ne sapremo di più.

Ryanair Torino

A novembre del 2020, Michael O’Leary, CEO del Gruppo Ryanair, intervenendo al congresso annuale di ACI Europe affermò che probabilmente Ryanair avrebbe aperto una nuova base in Italia aggiungendosi alle 16 già presenti.

La scelta su Treviso era già stata presa, anche se Ryanair la annuncio’ ufficialmente solo a dicembre dello stesso anno, pochi giorni dopo dell’intervento di O’Leary, quindi tra le “papabili” avevamo proprio Torino, a Caselle Ryanair ci pensò gia qualche anno fa, ma l’operazione non andò a buon fine per la mancanza di un accordo tra le parti interessate.

La nuova base di Torino sarà operativa con l’inizio dell’operativo invernale, fine ottobre.

A Torino Ryanair baserà 2 aerei da fine ottobre e volerà ad esempio per: Bari 2 voli al giorno, Brindisi giornaliero, Bruxelles 4 voli a settimana, Catania 2 voli al giorno, Dublino 2 voli a settimana, Lamezia 4 voli a settimana, Londra 10 voli a settimana, Napoli giornaliero, Palermo 2 voli al giorno.

18 le nuove destinazioni, 16 internazionali e 2 nazionali: Budapest, Copenhagen, Cracovia, Edinburgo, Kyiv, Lanzarote, Londra Luton, Madrid, Malaga, Marrakech, Parigi Bva, Shannon , Siviglia, Tel Aviv, Trapani, Palma, Leopoli e Pescara.

Dopo mesi difficili oggi è davvero una giornata speciale per l’aeroporto di Torino e tutto il Piemonte – ha commentato l’amministratore delegato di Torino Airport Andrea Andorno -. È una grande soddisfazione annunciare l’apertura della base Ryanair dal prossimo 1 novembre 2021.Un passaggio fondamentale della nostra collaborazione con la compagnia irlandese che storicamente è sempre stata proficua sia per l’aeroporto che per il territorio. Con questi primi due aeromobili basati lo scalo potrà ampliare da subito e in maniera significativa la propria offerta di collegamenti generando così il network da/per Torino con il più alto numero di sempre di destinazioni servite”.

“Questo territorio ha grandissime potenzialità turistiche grazie a prodotti ed esperienze che devono ancora essere scoperti e promossi – ha aggiunto il ceo di Ryanair Eddie Wilson -. È un’opportunità unica per il territorio”.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017