Aeroporto di Olbia

Inaugurata la base estiva di Volotea a Olbia

Ufficialmente operativa con l’inaugurazione di oggi, la nuova base estiva di Volotea a Olbia.

Una base, ci tieni a precisarlo Carlos Munoz, presidente e fondatore di Volotea, che occupa per la metà del suo personale, dipendenti sardi.

24 assistenti di volo, 15 di questi neo-assunti, 14 sono sardi, mentre per quanto riguarda i piloti, ad Olbia saranno 12.

La base di Olbia sarà importante commercialmente e per l’operativo del network estivo di Volotea, 565 mila i posti disponibili da/per Olbia, con 19 destinazioni, 15 domestiche (Ancona, Bari, Bologna, Catania, Cuneo – entrambe novità 2021 -, Genova, Milano Bergamo, Napoli, Palermo, Pescara, Pisa, Torino, Trieste, Venezia e Verona) e 4 internazionali (Bordeaux, Lione – novità 2021 -, Nantes, Strasburgo). Infine, per il 2022, è già disponibile anche la rotta che collegherà Olbia a Marsiglia, arrivando così a 20 destinazioni.

Oltre 3000 voli con una capacità rispetto al 2019 maggiore del 163%.

1 A319 basato ad Olbia, per quella che e’ stata la prima destinazione di Volotea, il primo volo operato dal Marco Polo di Venezia, il 5 aprile 2012.

Non era un volo commerciale racconta Carlos durante la conferenza stampa, ma un volo con a bordo passeggeri invitati da Volotea per l’occasione.

“[..] dal nostro primo giorno, Olbia ha un posto speciale per Volotea, il 2020 col covid e’ stato un anno terribile, ma Volotea ha scommesso su Olbia e sulle destinazione domestiche, lo scorso anno il LF medio su Olbia e’ stato del 91%, con 565 mila posti ad Olbia questa estate e’ un potenziale commerciale oggi e in futuro, avere una base a Olbia e’ importante per sviluppare questo potenziale.” ha commentato Carlos Munoz presidente e fondatore di Volotea.

L’aeroporto di Olbia Costa Smeralda è felice di dare un caloroso benvenuto alla base operativa di Volotea” ha dichiarato l’Amministratore Delegato della Geasar, Silvio Pippobello “Si tratta di un fondamentale passo in avanti verso un sano e concreto sviluppo del nostro aeroporto e del turismo nella nostra Isola. Questo rilevante risultato è stato raggiunto grazie alla solida condivisione di strategie e obiettivi tra Geasar e Volotea, supportata da un comune spirito di positività e dinamismo. L’Airbus A319 Volotea basato a Olbia rappresenta solo l’inizio di una proficua collaborazione e apre la strada a nuove opportunità di collegamento e all’esplorazione di interessanti destinazioni.”     

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017