Airbus

Airbus testerà funzionalità autonome sull’elicottero Flightlab

Airbus sta introducendo funzionalità autonome al suo elicottero Flightlab attraverso un progetto denominato Vertex.

Queste tecnologie mirano a semplificare la preparazione e la gestione della missione, ridurre il carico di lavoro dei piloti e aumenta ulteriormente la sicurezza.

Le tecnologia autonoma che verrà integrata in Flightlab si comporrà di: sensori basati sulla visione e algoritmi per la consapevolezza situazionale e il rilevamento degli ostacoli, fly-by-wire per un pilota automatico potenziato e un’avanzata interfaccia uomo-macchina, sotto forma di touchscreen e display indossato sulla testa per il monitoraggio e il controllo in volo.

La combinazione di queste tecnologie consentirà al sistema di gestire la navigazione e la preparazione del percorso, il decollo e l’atterraggio automatici, nonché il monitoraggio di una traiettoria di volo predefinita.

L’integrazione incrementale di queste tecnologie sull’elicottero Flightlab è iniziata prima di una dimostrazione completa nel 2023. Anche la mobilità aerea urbana di Airbus trarrà vantaggio da questa tecnologia come trampolino di lancio essenziale verso il volo autonomo.

“Siamo entusiasti del potenziale che il progetto dimostrativo Vertex ha da offrire“, ha affermato Grazia Vittadini, Chief Technology Officer, Airbus. “Utilizzando il nostro laboratorio di volo indipendente dalla piattaforma per maturare queste tecnologie, abbiamo un banco di prova agile ed efficiente che supporterà lo sviluppo di futuri sistemi autonomi che potrebbero successivamente equipaggiare l’attuale gamma di elicotteri di Airbus e le piattaforme (e) VTOL“.

La missione di Airbus non è quella di andare avanti con l’autonomia come obiettivo in sé, ma di esplorare tecnologie autonome insieme ad altre innovazioni tecnologiche. In tal modo, Airbus è in grado di analizzare il potenziale per migliorare le operazioni future e, allo stesso tempo, sfruttare queste opportunità per migliorare ulteriormente la sicurezza degli aeromobili.

Vertex è gestita da Airbus UpNext, una sussidiaria di Airbus creata per dare alle tecnologie del futuro una corsia preferenziale di sviluppo costruendo dimostratori a velocità e scala, valutando, maturando e convalidando nuovi prodotti e servizi che comprendono scoperte tecnologiche radicali.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017