Covid-19 Italia IT

Italia 2020: vola Volotea, nel domestico supera easyJet

Prima compagnia nel 2020 per numero di passeggeri è Ryanair, seconda Alitalia, terza easyJet, Volotea quinta ed ha ottenuto i migliori risultati nel confronto con il 2019.

Ryanair ha trasportato 11,8 milioni di passeggeri, Alitalia seconda con 6,5 milioni, Volotea e Wizz Air crescono, diverse le posizioni delle singole compagnie nel trasporto aereo nazionale rispetto a quello internazionale.

Ricordare il brusco calo del traffico a causa della pandemia nel 2019 a questo punto è poco importante, pensando alla ripresa analizzare i dati e le performance delle diverse compagnie aeree che operano in Italia, è importante per capire quali sono riuscite ad adattarsi meglio ed hanno quindi manifestato una resilienza maggiore.

Da tener ben presente che lo scenario attuale rende necessaria la massima cautela nell’analizzare i dati, dato che con il ritorno alla normalità e ad uno scenario di “nuova normalità” potremmo avere altre sorprese.

I dati diffusi da Enac mostrano che i passeggeri transitati negli aeroporti italiani sono stati 52.759.724.

Ryanair si conferma la prima compagnia per numero di passeggeri in Italia, 11,837 milioni in totale (-70,8%) prima in 22 aeroporti, quasi il doppio di Alitalia al secondo posto con 6,515 milioni (-70,1%) prima solo a Roma Fiumicino, Milano Linate e Reggio Calabria.

Distaccata con circa 2 milioni di passeggeri in meno è easyJet, che si posiziona al terzo posto con con 4,28 milioni (-76,5%), prima solo a Milano Malpensa e a Venezia, davanti a Wizz Air con 1,76 milioni (-65,6%).

Ottima la performance di Volotea, primo vettore a Verona, Olbia e Genova, si posiziona al quinto posto, ha trasportato 1,6 milioni di passeggeri (-54,8%), secondo i dati ENAC è il vettore che ha segnato il minor calo di pax rispetto al 2019, attuando una politica altamente flessibile che ha assicurato a Volotea con una revisione dell’intero network in poco tempo di segnare nel mese di agosto 2020 un calo di soli 9 punti percentuali rispetto allo stesso mese dell’anno precedente.

Vi invito a rileggere la mia intervista a Valeria Rebasti Country Manager Italy & Southeastern Europe di Volotea che spiega nel dettaglio la posizione di Volotea ed i piani per la prossima estate.

Traffico nazionale

Nel 2020 hanno volato su rotte domestiche 25 milioni di passeggeri, il traffico nazionale ha registrato una contrazione più moderata (-61,1%), nel 2020 le compagnie hanno rivisto l’operativo puntando su più voli domestici, anche con nuove rotte.

Nel traffico nazionale Alitalia è prima con 4,389 milioni di passeggeri, segue Ryanair con 4,081 milioni, al terzo posto il sorpasso di Volotea su easyJet: 1,52 milioni di passeggeri contro 1,44 milioni.

Traffico internazionale

27,7 milioni di passeggeri (-78,3%) per quanto riguarda i voli internazionali, un calo più marcato a causa delle restrizioni covid.

Se nel traffico nazionale era solo seconda, nell’internazionale Ryanair è prima con 7,756 milioni, Alitalia è solo terza, superata da easyJet con 2,839 milioni di passeggeri contro i 2,1 milioni di Alitalia.

Dati che non meravigliano nessuno visto che Alitalia ha trasportato nel 2019 poco più del 7% dei passeggeri da voli internazionali.

Neos è seconda tra le italiane

Neos ha trasportato 402.817 passeggeri, superando Air Dolomiti con 356.588 e Blue Panorama che ha trasportato 273.300 passeggeri.

Aeroporti

Roma Fiumicino si conferma al primo posto con 9,755 milioni (-77,5%), al secondo posto Malpensa con 7,2 milioni (-74,9%), terzo Bergamo Orio al Serio con 3,83 milioni (-72,2%), quarto Catania con 3,648 milioni (-64,1%), quinto Venezia con 2,786 milioni (-75,8%).

Il rapporto completo di ENAC

Dati-di-Traffico_2020

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017