Air Italy

Ateo Air Lcc interessata ad Air Italy

I liquidatori di Air Italy hanno ricevuto una nuova manifestazione di interesse da un fondo di investimento con sede in Florida: Ateo Air Lcc.

Per non illudere nuovamente i dipendenti di Air Italy è bene ricordare che una manifestazione di interesse non è una proposta di acquisto, è necessaria per accedere ai dati della società, utili per una valutazione su di un possibile investimento.

A rappresentare Ateo Air Lcc è il CEO della società, Oleg Evdokimov, nel 2019 ha rappresentato alcuni investitori russi nel tentativo di acquisizione della compagnia aerea slovena “Adria”, che era stata dichiarata fallita e aveva interrotto i voli nell’ottobre del 2019.

Dal sito di Ateo Air Lcc non si deduce esattamente il tipo di investimenti e di attività della società, i liquidatori di Air Italy per dare il consenso alla prosecuzione delle trattative, dovranno valutare attentamente non solo la proposta di Ateo Air ma l’attendibilità della stessa società che ha manifestato l’interesse per l’acquisizione.

Ateo Air Lcc è interessata all’acquisto del Coa di Air Italy, che gli permetterebbe di riattivare le operazioni di volo in breve tempo, il brand della compagnia e chiede ai commissari i dati sugli attuali dipendenti di Air Italy, che solo pochi giorni fa, hanno ricevuto il preavviso di licenziamento.

Nella lettera si legge: “Vi chiediamo cortesemente di fornirci le informazioni correlate, poiché desideriamo riavviare le operazioni della compagnia aerea e siamo pronti a finanziarle. Sono già pronti un business plan e accordi con le società di leasing“.

La precedente manifestazione di interesse di Abraxas Capital Management Ltd, non è andata a buon fine, anche loro mi avevano confermato che erano solo contatti per accedere alle informazioni necessarie per valutare un possibile investimento.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017