KLM

KLM e Armata di Mare a sostegno del Pianeta

Tempo di lettura 3 minuti

In occasione del progetto “100 Globi per un futuro sostenibile” con il patrocinio del Comune di Milano e della Regione Lombardia, KLM e Armata di Mare rinnovano la loro partnership per promuovere la sostenibilità.

Una grande mostra collettiva en plein air di installazioni ecosostenibili popolerà Piazza del Duomo di Milano dal 3 al aprile per veicolare un progetto che mira a sottolineare l’emergenza ambientale e per ribadire quanto sia cruciale il ruolo individuale nel processo di guarigione del Pianeta. I partner dell’iniziativa, KLM e Armata di Mare, si impegnano insieme nella sensibilizzazione delle persone sul tema della sostenibilità, invitando tutti a comportamenti etici e dimostrando il proprio impegno verso la salvaguardia dell’ambiente.

KLM e il brand italiano Armata Di Mare consolidano, ancora una volta, la loro partnership per la tutela del Pianeta. A due anni dalla loro prima collaborazione in ottica sostenibile, KLM e Armata di Mare, scelgono Milano per rinnovare il loro impegno a favore della sostenibilità presentando un Globo che parla di rispetto per l’ambiente in cui cielo e mare si incontrano con l’intento di promuovere un nuovo modo di vestire e viaggiare, nel pieno rispetto del mondo che li circonda.

Globo KLM Armata di Mare

Per questo motivo il Globo realizzato dai due brand parla di ambiente e di solidarietà e mostra la strada da intraprendere e la responsabilità che tutti abbiamo nei confronti delle generazioni future, da un nuovo modo di volare all’insegna del motto “Fly Responsibly” a un nuovo modo di vestire che fa uso di materiali ecosostenibili e processi produttivi che rispettano l’ambiente.

Tutti gli aspetti del progetto che vede coniugare l’impegno di KLM e Armata di Mare sul tema della sostenibilità sono consultabili si www.smart-change.it

I colori della compagnia aerea, volti a richiamare il colore del cielo e delle nuvole, sono ripresi anche nella giacca che Armata Di Mare ha realizzato per l’occasione: Collair è una giacca ecologica, prodotta con materiale riciclato raccolto grazie all’iniziativa di KLM #perunmarepulito, che si trasforma in un comodo cuscinetto da viaggio.

Dal 3 aprile il Collair sarà in vendita sul sito www.armatadimare.com, un capo perfetto da portare in viaggio in ogni parte del mondo, adatto ad adulti e bambini e il cui ricavato andrà in parte a sovvenzionare la produzione di carburante ecologico.

Il 50% del ricavato della vendita del Collair finanzierà il programma SAF (Sustainable Aviation Fuel) di KLM: elemento chiave per la riduzione di CO2 nel trasporto aereo che, insieme al rinnovo della flotta, all’innovazione tecnologica degli aeromobili e a una sempre maggiore efficienza operativa, aiuterà a ridurre le emissioni con l’obiettivo di abbatterle fino al 50% entro il 2030 (rispetto al 2005).

SAF

Attualmente vi sono due tipi di SAF. Il primo è un carburante drop-in prodotto da fonti rinnovabili come l’olio da cucina esausto o residui di paglia e legno, e prodotto con un processo più pulito che contribuisce a un’economia circolare. Una soluzione purtroppo non ancora disponibile su larga scala; per questo motivo KLM sostiene un’accelerazione nella produzione e nell’utilizzo di SAF a breve termine e, assieme a SkyNRG, svilupperà il primo impianto europeo dedicato alla produzione di questo carburante.

Un secondo tipo di SAF è il cherosene sintetico sostenibile: Shell ha prodotto cherosene sintetico nel suo centro di ricerca ad Amsterdam sulla base di CO2, acqua ed energia rinnovabile ricavata dal sole e dal vento del suolo olandese. Il mese scorso ha volato sulla rotta Amsterdam Schiphol-Madrid il primo volo commerciale passeggeri al mondo alimentato con una miscela di 500 litri di cherosene sintetico sostenibile: un primo passo concreto verso la realizzazione delle ambizioni di sostenibilità di KLM.

“L’aiuto di tutti, oggi più che mai, è fondamentale nel processo di sensibilizzazione e in azioni concrete per un futuro sempre più sostenibile. E anche grazie a Armata Di Mare, con cui collaboriamo da anni, vogliamo sottolineare l’urgenza di affrontare questo argomento, prenderne atto e sottolineare quanto sia fondamentale l’apporto individuale nel processo di salvaguardia del Pianeta.” afferma Stefan Vanovermeir, Direttore Generale Air France-KLM East Mediterranean. “Una filosofia del tutto coerente con il nostro impegno verso la sostenibilità che ha visto nel 2020, per il 16esimo anno consecutivo, il gruppo Air France-KLM quale unica azienda nell’ambito del trasporto aereo, ad essere presente all’interno del Dow Jones Sustainability Index (DJSI), la classifica europea stilata da Dow Jones di Standard & Poor’s e da RobecoSAM, basata sull’analisi delle prestazioni economiche, sociali e ambientali delle aziende.

Il Globo diventa quindi simbolo di unione e impegno a informare il pubblico rispetto al tema dell’innovazione sostenibile.

Armata di Mare sostiene da sempre l’educazione del consumatore finale a un utilizzo più responsabile della plastica, rendendolo consapevole di come anche piccoli gesti possano contribuire al miglioramento del nostro Pianeta.” spiega Massimo Cortesi, CEO di Facib SPA. “Abbiamo intrapreso da anni questa collaborazione con KLM proprio per contribuire ad aumentare la consapevolezza tra i consumatori della salvaguardia del mare, elemento portante del DNA del nostro brand”.

È da questo pensiero che nasce Collair, una giacca ecologica con un peso di soli 100 grammi, richiudibile per diventare un cuscino da collo da viaggio in plastica riciclata, disegnato con un motivo “a nuvole” che evoca l’idea del viaggio in aereo. Questa giacca rappresenta il meglio della moda da viaggio e la volontà di KLM e Armata di Mare di pensare sempre al benessere dei viaggiatori.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017