Alitalia

Alitalia, slitta febbraio e Fondo di solidarietà trasporto aereo

Tempo di lettura < 1 minuto

Alitalia è in “difficoltà estrema”, queste le parole del commissario Leogrande, molti di voi, me compreso, si chiederà quando mai Alitalia non è lo è stata ?

Una situazione che tocca direttamente i dipendenti Alitalia, che vedono slittare il pagamento degli stipendi di febbraio a marzo ed un problema comune ai colleghi degli altri vettori, non sarebbe giusto soffermarsi troppo su Alitalia, ovvero il pagamento della quota del FSTA, che viene pagato con difficoltà e in ritardo dall’INPS, che non ha colpe in questo contesto.

Alitalia non anticiperà la CIG e nella riunione di eri è stato anche confermato un vertice urgente fra i ministeri dello Sviluppo economico, del Tesoro e dei Trasporti per valutare il dossier Alitalia, mi auguro con un ottica diversa dal passato.

Non è solo la commissione Europea a chiedere che i calcoli di Alitalia per gli indennizzi seguano una precisa modalità, prima di poter essere verificati e elargiti, anche l’INPS secondo i sindacati avrebbe avviato “approfondimenti interni circa il periodo di riferimento sul quale si calcola l’integrazione delle retribuzioni”.

Ovvero Commissione Europea e INPS per le loro specifiche competenze, stanno svolgendo un operazione del tutto normale e legittima, ma il sindacato per “il ritardo” di INPS, che secondo i sindacati è una situazione che “rischia di generare ritardi pesantissimi nell’erogazione delle integrazioni alle lavoratrici ed ai lavoratori” ai quali ricordo ancora una volta e nessuno ne parla, che lo stesso problema è comune a tutti i vettori con dipendenti in Italia e che se c’è una cosa in cui l’INPS non fa errori, perché ha un esperienza di anni, è proprio il pagamento di CIGS e FSTA ad Alitalia, ha indetto per il prossimo 1° marzo è stata indetta una manifestazione sotto gli uffici INPS di Roma. 

Approfondimento: L‘Fsta, Fondo di solidarietà trasporto aereo integra fino all’80% della retribuzione.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi