Covid-19 Regno Unito UK

Ministro per i vaccini UK chiarisce: nessun passaporto sanitario

Dopo la notizia riportata dal Times la scorsa settimana, il ministro per i vaccini Nadhim Zahawi ha ribadito che il governo non ha intenzione di introdurre passaporti per i vaccini.

Parlando alla BBC Andrew Marr, Zahawi ha detto che sarebbero stati “discriminatori“.

Una notizia che mette nuovamente in discussione la prossima estate inglese, che pensavamo a questo punto poter essere “greca”.

Zahawi ha sottolineato che i vaccini non sono obbligatori: “Non è così che facciamo le cose nel Regno Unito“. Il signor Zahawi ha anche chiarito che, al momento, non ci sono prove che nessuno dei vaccini Covid ne impedisca la trasmissione.

Zahawi aveva precedentemente informato che chi ne avrà bisogno potrà richiedere una certificazione della somministrazione del vaccino, al medico di base, una certificazione cartacea che non potrà comunque essere facilmente “certificata”, una delle basi delle piattaforme del passaporto elettronico, è l’assoluta sicurezza della veridicità dei dati del passeggero, tramite un apposita procedura.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi