Aeroporti di Roma ADR

ADR introduce l’uso dell’APP AOKpass

Tempo di lettura < 1 minuto

ADR e Alitalia avviano la digitalizzazione dei certificati di negatività sui voli Covid tested Roma-New York, con l’app AOKpass

L’app AOKpass, sviluppata in collaborazione con l’ICC – International Chamber of Commerce, permette la digitalizzazione del certificato di negatività del test covid effettuato a Fiumicino.

Il funzionamento è semplice: una volta scaricata l’app AOKpass sul proprio dispositivo mobile e dopo aver effettuato il test nello scalo di Fiumicino, i viaggiatori riceveranno il risultato con un codice QR che autentica e memorizza in modo sicuro il risultato di negatività sul proprio smartphone.

All’imbarco del volo per New York, i passeggeri potranno utilizzare le proprie credenziali sanitarie digitali, facendo scansionare direttamente il codice QR al gate di imbarco.

L’app AOKpass e la sua piattaforma, possono essere utilizzate come “passaporto sanitario” analogamente alla piattaforma IATA Travel Pass.

 “Questa nuova sperimentazione conferma la volontà di ADR di proseguire il percorso intrapreso e basato su un aeroporto a massima sicurezza e orientato alla definizione di nuovi protocolli di viaggio sicuri e innovativi”, ha dichiarato l’Amministratore Delegato di ADR, Marco Troncone. “Ora il nostro auspicio, sul quale siamo fortemente impegnati, è che le procedure di viaggio Covid Tested avviate a Fiumicino con l’ordinanza dei Ministri della Salute, Trasporti e Esteri del 23 novembre scorso, siano estese ad altri Paesi e scali italiani perché siamo convinti che questa sia l’unica strada per garantire la migliore sicurezza dei passeggeri e permettere una ripresa del traffico aereo e della connettività internazionale, essenziale per il nostro Paese”. 

L’app AOKpass e la sua piattaforma, possono essere utilizzate come “passaporto sanitario” analogamente alla piattaforma IATA Travel Pass.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi