Alaska Airlines

Alaska Airlines Safety Dance

I safety video, anche quelli covid, sono ormai dei veri e propri cortometraggi o video musicali come nel caso dell’ultimo “Safety dance” di Alaska Airlines.

I mattoncini lego per Turkish, un video con protagonisti i passeggeri più piccoli per Vueling, un vero e proprio cartone animato per Virgin Atlantic, sono solo alcuni esempi.

Un momento del video “Safety Dance” registrato all’interno di uno degli hangar di Alaska Airlines

I protagonisti del video di Alaska Airlines sono stati 11 dipendenti della compagnia.

Safety Dance” Alaska Airlines

Il dietro le quinte + maschere

Safety Dance” è stato diretto da Warren Fu, noto per aver lavorato con artisti come Dua Lipa, The Weeknd, Daft Punk e HAIM. Il video è stato coreografato da Anna Matuszewski, nota per il suo lavoro con Macklemore.

I dipendenti sono stati scelti per il video in vari modi, alcuni del team di addestramento degli assistenti di volo di Alaska Airlines, che ballano per le strade di Seattle per la Torchlight Parade e altri eventi in tutto il paese per rappresentare l’azienda. 

Per prepararsi, ai dipendenti sono stati dati in anticipo i video della coreografia e gli è stato chiesto di esercitarsi a casa prima di arrivare sul set.

Non ho mai ballato prima in vita mia”, ha detto Michael, un agente dei servizi di terra presso Horizon Air. “Mi sono concentrato sul lavorare duramente durante le prove e fare del mio meglio per stare al passo. Ho continuato a esercitarmi con le mosse per portare a termine con successo tutto questo. “

Il giorno prima delle riprese, i dipendenti hanno fatto una prova generale di 8 ore in cui il gruppo ha perfezionato i movimenti con il coreografo.

Un momento del video “Safety Dance” registrato all’interno di uno degli hangar di Alaska Airlines

Il video è stato girato per due giorni interi nel dimostratore di cabina Boeing utilizzato per l’addestramento degli assistenti di volo e nell’hangar per la manutenzione di Alaska Airlines a Seattle.

Un team di produzione di circa 40 persone ha seguito rigorose misure di sicurezza, tutti sottoposti a test COVID, le maschere dovevano essere indossate sempre e gli addetti di sorvegliare l’applicazione dei protocolli COVID in loco si sono assicurati che tutti tenessero la sicurezza al primo posto.

Dal regista, alla coreografia, le telecamere, la musica, i truccatori e gli artisti dei capelli e così via, è stato come essere sul set di un film“, ha detto Natalie, un’assistente di volo di Horizon Air a Seattle, che ha anche recitato nel video. “Ogni giorno era pieno di eccitazione e attesa. È stato molto professionale, ben organizzato e sicuramente nelle mie prime 10 cose nella vita di cui ho fatto parte. “

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi