British Airways

2 B747 British Airways si salvano dalla demolizione

Tempo di lettura < 1 minuto

Saranno due i Boeing 747 British Airways ad essere salvati dalla demolizione, non solo il il G-CIVW al Dunsfold Aerodrome, dove diventerà parte di un set cinematografico, anche il G-CIVB verrà risparmiato dalla demolizione.

Il Boeing 747 con registrazione G-CIVB, rimarrà all’aeroporto di Cotswold, vicino a Kemble nel Gloucestershire.

Il G-CIVB è dipinto nell’esclusiva livrea Negus di British Airways negli anni ’70 e ’80, ridipinto in occasione del centenario di BA nel 2019.

L’aeroporto si prenderà carico di manterrà l’aereo e progetta di convertire l’interno, con un area da utilizzare come sala meeting, conferenze e per altre occasioni, nonché un cinema e una struttura educativa per gite scolastiche.

Si prevede che l’aereo sarà aperto al pubblico dalla primavera del 2021.

Suzannah Harvey, CEO dell’aeroporto di Cotswold, ha dichiarato: “È un’ottima notizia per la gente del posto e per i visitatori che potranno vedere e sperimentare uno degli aerei passeggeri più iconici del suo tempo. Siamo assolutamente lieti che ciò accada dopo il suo ultimo volo da Londra Heathrow all’aeroporto di Cotswold l’8 ottobre”.

Sean Doyle, CEO di British Airways, ha dichiarato: “È stato con grande tristezza che abbiamo ritirato i nostri due ultimi 747 con sede a Heathrow all’inizio di questo mese, quindi siamo lieti che l’aeroporto di Cotswold sia in grado di dare a uno di questi aerei una nuova casa e un nuova prospettiva di vita. Il 747 e la livrea Negus sono un’icona nel passato di British Airways e speriamo che la gente del posto e i visitatori apprezzeranno vedere questo pezzo di storia per gli anni a venire“.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi