Coronavirus Covid-19

Wizz Air taglia del 60% le frequenze in Italia

Tempo di lettura < 1 minuto

Anche Wizz Air, a causa della riduzione delle prenotazioni sulle sue rotte italiane causata dall’infezione da Covid-19, ha riallineato il suo programma di volo.

Saranno interessati i voli tra l’11 marzo e il 2 aprile 2020, su rotte specifiche per l’Italia settentrionale, ridotta del 60% circa la capacità totale italiana.

I passeggeri con prenotazioni interessate da questa modifica vengono automaticamente informati e riprogetti su una rotta alternativa.

I clienti che hanno prenotato direttamente su wizzair.com o l’app mobile della compagnia aerea riceveranno una notifica via e-mail, in cui viene offerto il cambio di prenotazione gratuito o il rimborso.

Tutte le info sul sito di Wizz Air

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi