Airbus

Airbus rivela Maverick, il dimostratore ad ala mista

Tempo di lettura 2 minuti

Airbus ha rivelato a MAVERIC il suo dimostratore in scala “blended wing body”.

Con 2 metri di lunghezza e 3,2 metri di larghezza, con una superficie di circa 2,25 m², MAVERIC presenta un design aeronautico dirompente, che ha il potenziale per ridurre il consumo di carburante fino al 20 percento rispetto agli attuali velivoli a corridoio singolo.

La configurazione “blended wing body” offre anche nuove possibilità per il tipo e l’integrazione dei sistemi di propulsione, oltre a una cabina versatile per un’esperienza di bordo completamente nuova per i passeggeri.
 
Lanciato nel 2017, MAVERIC è salito per la prima volta in cielo a giugno 2019. Da allora la campagna di test di volo è stata avviata e continuerà fino alla fine del secondo trimestre 2020.

Airbus sta sfruttando le tecnologie emergenti per fare da pioniere nel futuro del volo. Testando le configurazioni dirompenti degli aeromobili, Airbus è in grado di valutare il loro potenziale come prodotti futuri praticabili “, ha affermato Jean-Brice Dumont, EVP Engineering Airbus. “Sebbene non esista una linea temporale specifica per l’entrata in servizio, questo dimostratore tecnologico potrebbe essere determinante per apportare cambiamenti alle architetture degli aeromobili commerciali per un futuro ecosostenibile per l’industria aeronautica“.

Airbus sta usando i suoi punti di forza e le capacità principali di ingegneria e produzione, in stretta collaborazione con un ecosistema di innovazione esteso, per accelerare i cicli di ricerca e sviluppo tradizionali.

In questo modo Airbus è in grado di testare l’aerodinamica ed i nuovi concetti in un modello in scala perfettamente realistico, che rispecchia esattamente le condizioni del modello non in scala, con risultati attendibili che danno le indicazioni e i dati per proseguire con la ricerca.

Attraverso AirbusUpNext, un programma di ricerca, Airbus sta attualmente lavorando su una serie di progetti dimostrativi in ​​parallelo; E-FAN X (propulsione ibrida-elettrica), fello’fly (volo a “formazione” a forma di v) e ATTOL (decollo e atterraggio autonomo di taxi).

Airbus #AirbusMAVERIC # SGAirshow2020 #innovazione

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi