Boeing

Boeing primo volo per il 777X

Tempo di lettura 2 minuti

Il nuovo 777X Boeing ieri ha effettuato il suo primo volo, entrando nella fase successiva del suo rigoroso programma di test.

Era da alcuni giorni che Boeing tentava di effettuare il primo test di volo del nuovo B777X che per cause meteo ha dovuto posticipare più volte.

Il 777X è un evoluzione del famoso 777 e con tecnologie collaudate del 787 Dreamliner.

Il 777X decillato al Paine Field di Everett, Washington, alle 10:09 ora locale per un volo di tre ore e 51 minuti sullo stato di Washington prima dell’atterraggio al Boeing Field di Seattle.

Il 777X ha volato magnificamente e i test di oggi sono stati molto produttivi“, ha dichiarato il capitano Van Chaney, capo pilota 777 / 777X per Boeing Test & Evaluation. “Grazie a tutti i team che hanno reso possibile oggi. Non vedo l’ora di tornare a far volare il tuo aereo.”

Il Boeing 777X durante il suo primo volo di prova.

Il Boeing B777x durante il suo primo volo.

Il capitano Chaney e il capo pilota del Boeing Craig Bomben hanno elaborato un piano di test dettagliato per testare i sistemi di bordo e le strutture dell’aereo mentre il team di test a Seattle ha monitorato i dati in tempo reale.

Il primo di quattro velivoli di prova di volo 777-9 dedicati, WH001, sarà ora sottoposto a controlli prima di riprendere i test nei prossimi giorni.

La flotta di prova, che ha iniziato i test a terra a Everett lo scorso anno, subirà una serie completa di test e condizioni a terra e in volo nei prossimi mesi per dimostrare la sicurezza e l’affidabilità del progetto.

Il Boeing 777X durante il suo primo volo di prova in fase di atterraggio a Seattle.

Il Boeing B777x durante la fase di atterraggio terminato il suo primo volo di prova.

Membro più recente della famiglia widebody leader di mercato della Boeing, il 777X offrirà un consumo di carburante e emissioni del 10% inferiori e costi operativi del 10% inferiori rispetto alla concorrenza attraverso l’aerodinamica avanzata, l’ala composita in fibra di carbonio di ultima generazione e il motore commerciale più avanzato di sempre costruito, GE9 di GE Aviation.

Il nuovo 777X combina anche il meglio delle cabine Dreamliner 777 e 787 con nuove innovazioni per offrire l’esperienza di volo del futuro.

I passeggeri potranno godere di una cabina ampia e spaziosa, finestre più grandi per una vista da ogni posto, migliore altezza e umidità della cabina, meno rumore e una guida più fluida.

Boeing prevede di consegnare il primo 777X nel 2021. Il programma ha vinto 340 ordini e impegni dai principali vettori di tutto il mondo, tra cui ANA, British Airways, Cathay Pacific Airways, Emirates, Etihad Airways, Lufthansa, Qatar Airways e Singapore Airlines.

Il 777X include il 777-8 e il 777-9, i più recenti membri della famiglia widebody leader di mercato di Boeing.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi