Alitalia

audizione Lufthansa alla camera per Alitalia

Tempo di lettura < 1 minuto

Joerg Eberhardt, presidente e CEO Air Dolomiti e’ intervenuto in audizione in commissione trasporti della camera dei deputati.

Eberhardt è il responsabile del dossier di Alitalia per conto di LH, la via per Alitalia secondo LH è ancora una volta chiara e la stessa esposta dal gruppo fin dall’inizio, per ora non un investimento diretto ma una partnership.

Siamo convinti che un profondo risanamento di Alitalia sia inevitabile. Solo così guadagnerà il tempo necessario e partendo da una posizione di forza avrà una scelta libera tra i tre sistemi più forti in Europa“, Alitalia potrà quindi scegliere l’alleanza che vuole senza vincoli di LH.

“Nonostante gli incontri positivi avuti finora con Fs e Atlantia non abbiamo finora trovato un piano comune che consenta a Lufthansa di proporre un investimento in Alitalia, proponiamo di cominciare da una partnership commerciale. Dal nostro punto di vista per un rilancio di Alitalia è più vantaggiosa una forte partnership che un investimento una tantum”.

“Se tutte queste misure non bastassero si deve anche pensare a un ridimensionamento, ma non è un fine per se stesso. La cancellazione delle tratte, della flotta e quindi personale navigante è solo l’ultima ratio. Non è un fine per sé ridurre il personale poi si risana l’azienda. Prima bisognerebbe provare tutto. E’ quello che si fa per ultimo, se tutte le altre misure non funzionano“.

Questi i punti chiave della dichiarazione di Joerg Eberhardt in audizione in commissione alla commissione trasporti della camera.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi