Airbus

United Airlines ordina 50 Airbus A321XLR

Tempo di lettura 2 minuti

United Airlines ha confermato di aver ordinato ben 50 Airbus A321XLR, un ordine che sancisce ancora una volta la perdita di mercato di Boeing.

E’ significativo che una delle più grandi compagnie americane non scelga Boeing per un ordine di questa importanza, il motivo non è solo l’ottimo prodotto di Airbus che con la versione XLR sta riempiendo un segmento di mercato importante, ma ancora una volta Boeing, in ritardo con la progettazione di un modello di aereo in grado di sostituire il vecchio 757 .

I 50 Airbus A321XLR, inizeranno ad essere consegnati a partire dal 2024.

L’accordo, a prezzi di listino, varrebbe $ 7,1 miliardi.

Andrew Nocella, vice presidente esecutivo e direttore commerciale di United ha commentato l’accordo in un comunicato stampa:

“Il nuovo velivolo Airbus A321XLR è il sostituto ideale uno per uno per i vecchi velivoli meno efficienti che operano attualmente tra alcune delle città più vitali della nostra rete intercontinentale. Oltre a rafforzare la nostra capacità di volare in modo più efficiente, le capacità della gamma A321XLR aprono potenziali nuove destinazioni per sviluppare ulteriormente la nostra rete di rotte e offrire ai clienti più opzioni per viaggiare in tutto il mondo “.

United utilizzerà il nuovo A321 XLR da EWR e IAD verso destinazioni europee a partire dal 2024.

United inoltre con un ordine di 100 Boeing 737 Max è una delle compagnie più colpite dal fermo del Max.

Sebbene l’A321 XLR sia un sostituto adeguato per il 757, offrendo una capacità e una portata passeggeri simili, ma con un consumo di carburante nettamente inferiore del 30%, c’è un altro problema che probabilmente per United, che durante il Paris Air Show di quest’anno, Gerry Laderman, Chief Financial Officer dello United, ha espresso chiaramente ai giornalisti , “il A321 XLR non risolve il problema della sostituzione 767“.

Un ordine per l’A321XLR non sarebbe quindi solo una grande vittoria per Airbus negli Stati Uniti, ma anche un altro problema per Boeing, in quanto il forte ritardo potrebbe imporre lo stop al progetto del B797.

Anche American Airlines ha effettuato un ordine per 50 A321 XLR al Paris Air Show, e JetBlue ha convertito 13 dei suoi attuali ordini A321neo in varianti XLR.

Airbus quindi sta riempiendo la richiesta del segmento di mercato che dovrebbe essere del 797.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi