easyJet

easyJet anticipa il lancio di easyJet Holidays

Tempo di lettura 2 minuti

easyJet anticipa il lancio di easyJet Holidays entro la fine del 2019, accelerando i tempi, visto il crollo di Thomas Cook.

Sarà proprio il mercato inglese ad essere il primo coinvolto nelle operazioni, sicuramente il marchio easyJet giocherà un ruolo fondamentale essendo già fortemente consolidato e conosciuto.

Con easyJet Holidays, easyJet amplierà la propria offerta di servizi, fornendo ai clienti pacchetti vacanze completi.  

Il network capillare di easyJet, i nuovi voli verso destinazioni come Egitto e Giordania, potrà giocare un ruolo chiave nel successo di easyJet Holidays, anche in Italia.

L’amministratore delegato Johan Lundgren ha dichiarato: “EasyJet ha chiuso l’esercizio 2019 con una forte performance in tutta l’azienda e un’estate da record.

“Sono davvero entusiasto del fatto che con il lancio prima di Natale del nostro nuovissimo business easyJet Holidays, stiamo offrendo flessibilità e valore eccellente al mercato delle vacanze. Riteniamo che ci sia una lacuna nel mercato per un’azienda moderna, pertinente e flessibile per il consumatore di oggi.”

Per l’Italia è Lorenzo Lagorio a commentare durante una conferenza stampa di presentazione a Milano: “Si tratta di una realtà di business nettamente separata da quella della compagnia e punta a un bacino potenziale di 20 milioni di passeggeri, ovvero quelli che quest’anno hanno volato con easyJet per motivi leisure, prenotando hotel e servizi con altre realtà online”.

E’ chiara quindi l’intenzione di easyGroup di sfruttare al massimo il potenziale del bacino di utenti di easyJet ed il network del vettore, per le commissioni derivanti dall’acquisto di servizi e la prenotazione di hotel, partendo dal mercato inglese, in cui si è aperta un ottima opportunità dopo il fallimento del più grande tour operator inglese.

Per gli altri mercati, Italia compresa, si valuterà nel corso del 2020 come procedere.

“Sfrutteremo la forza del brand gli investimenti fatti nella tecnologia, anche dal punto di vista dell’offerta alberghiera, guarderemo a una tipologia che ben si sposa con il nostro tipo di clienti”. continua Lagorio.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi