A380 Lufthansa Alitalia

Lufthansa conferma la disponibilità per una partnership con Alitalia

Tempo di lettura < 1 minuto

Oggi Lufthansa ha confermato l’intenzione di collaborare con Alitalia.

Per ora solo una partnership, Carsten Spohr, CEO di Lufthansa, ha condiviso che la sua azienda non esclude un investimento una volta che Alitalia sarà risanata.

La compagnia di bandiera tedesca ha affermato che per ora preferirebbe stabilire una partnership piuttosto che investire nella compagnia aerea italiana da ristrutturare.

Non abbiamo cambiato la nostra posizione. Nell’attuale Alitalia, non investiremo “, ha affermato Sphor durante la conferenza IATA Wings of Change Europe di Berlino, come riportato da Aviation International News.

“Sarà molto difficile per Alitalia avere successo da soli. Oggi hai bisogno di partner per avere successo “, ha affermato Spohr. “Swiss aveva bisogno di un partner, Austrian Airlines aveva bisogno di un partner, Brussels Airlines aveva bisogno di un partner, anche Lufthansa ha bisogno di un partner, saremmo interessati ad essere il partner commerciale per trasformare la compagnia in una compagnia aerea di successo, quando lo sarà nuovamente potremo poi investire.” Ha aggiunto.

Questa notizia arriva dopo l’approvazione del governo italiano di un altro rinvio al termine ultimo per la presentazione delle offerte.

Il Ministro dell’Industria italiano Stefano Patuanelli ha dichiarato che firmerà una proroga di almeno otto settimane.

La decisione è stata presa in seguito al rientro in campo di Lufthansa e i dubbi del piano di Delta che vedrebbe Alitalia “declassata” nelle rotte transatlantiche..

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi